Cultura

Lista Cultura

Archivio pubblico

Il 23 aprile prossimo nei cinema

Agorà, film contro l'intolleranza religiosa

Racconta la storia di Ipazia di Alessandria, filosofa trucidata barbaramente dai cristiani su istigazione del vescovo Cirillo nel IV secolo dopo Cristo
19 aprile 2010
mieidee@gmail.com
Uscirà anche in Italia, il 23 aprile prossimo, il nuovo film di Alejandro Amenabar, "Agorà". Sembrava che non sarebbe mai arrivato nelle nostre sale, a causa di pressioni da parte del Vaticano. Ed in effetti la Chiesa cattolica avrebbe più di un motivo per opporsi a questo film. Agorà racconta, infatti, la storia vera di Ipazia di Alessandria, filosofa e scienziata pagana del  IV secolo d. C., trucidata barbaramente dai cristiani su istigazione del vescovo Cirillo.
Amenabar descrive il modo in cui il Cristianesimo ha preso piede, schiacciando violentemente pagani ed ebrei, predandone i beni e cancellandone la cultura. Poco prima della morte di Ipazia fu infatti distrutta dai cristiani la Biblioteca di Alessandria, una delle sette meraviglie dell'antichità, e gli ebrei della città furono massacrati ed esiliati.

In molti si sono indignati perchè questo film aveva trovato distribuzione in tutto il mondo tranne in Italia. Dopo sei mesi di mobilitazione su Facebook e per le strade, e la raccolta di 10.000 firme, finalmente Agorà ha trovato distribuzione in Italia, grazie alla Mikado. Oggi questa mobilitazione dal basso continua con l'obiettivo di ottenere anche in Italia lo stesso successo di pubblico.

Approfondimenti e trailer
Note: Il successo del film è strettamente legato al botteghino, in particolare quello del primo week end.

Se il film va bene, allora resterà più a lungo nelle sale, i media se ne dovranno occupare, chi l'ha visto ne parlerà ed altre persone andranno a vederlo. Altrimenti sarà stato lo svago di un fine settimana.

E Ipazia di Alessandria come tante altre meravigliose figure femminili della storia (Trotula, Hildegarde Von Bingen, Teodora, Aspasia, Roxana di Battriana; Barsine etc.) tornerà ad essere conosciuta solo da quei pochi che già la conoscono e sanno che la Storia non è stata fatta solo dagli uomini.

Inviamo e-mail ad amici e conoscenti, qualsiasi iniziativa ed idea può essere utile.
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.26 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)