Cultura

Lista Cultura

Archivio pubblico

Articolo su Caserta News

Agnese Ginocchio dona il libro "Riace. Musica per l'Umanità" al Vescovo Nogaro

Monsignor Nogaro è stato grande amico del compianto vescovo di Molfetta don Tonino Bello, profeta di Pace
4 novembre 2019
Salvatore Orlando      

di Salvatore Orlando      

Agnese Ginocchio dona il Libro "Riace. Musica per l'Umanità" al Vescovo Raffaele Nogaro

Edito ufficialmente e dal mese di Ottobre in tutte le librerie italiane il libro: "Riace. Musica per l'Umanità" (Mimesis Edizioni), di cui autori sono Laura Tussi, referente della Rete Peacelink Italia, nonché docente, giornalista e pedagogista della nonviolenza ed intercultura (con 5 lauree) e lo storico Fabrizio Cracolici Presidente ANPI Nova Milanese e di tutti i Circoli della Brianza, insieme fanno parte inoltre della Rete internazionale ICAN Premio Nobel per la Pace 2017. In provincia di Caserta il primo ad essere stato destinatario dell'importante progetto di Pace e di integrazione è stato Mons. Raffaele Nogaro vescovo emerito. A farne dono la cantautrice per la Pace Agnese Ginocchio che si è formata alla scuola di Pace di Monsignor Nogaro. Infatti il libro contiene un'esclusiva intervista a Mimmo Lucano, fondatore nel Comune di Riace del progetto di integrazione e di accoglienza preso come modello da tutta Europa, e contiene inoltre importanti contributi di: padre missionario comboniano Alex Zanotelli, a seguire Vittorio Agnoletto, Daniele Biacchessi, Mauro Biani, Adelmo Cervi, Gianfranco D’Adda (batterista di Franco Battiato), Renato Franchi, Alessandro Marescotti, Alfonso Navarra, Moni Ovadia, Giulio Peranzoni, Gianmarco Pisa, Marino Severini, e quello appunto della cantautrice per la Pace Agnese Ginocchio, docente e attivista per la Pace da anni e promotrice di musica impegnata finalizzata alle tematiche della Pace e dei diritti, ed inoltre rappresentante in questa provincia del Movimento Internazionale per la Pace, ente promotore dell'importante progetto dello storico passaggio della "Fiaccola della Pace".

Grande emozione quella dell'incontro con il padre vescovo avvenuto in questi giorni, una figura carismatica che rappresenta per tutti coloro che anelano a verità e giustizia, un grande punto di riferimento, un esempio di chiesa dal basso, un grande Maestro, che con la sua vita ha insegnato la teologia della Pace e della Nonviolenza. Monsignor Nogaro è stato grande amico del compianto vescovo di Molfetta don Tonino Bello, profeta di Pace.

Il Movimento per la Pace nato in provincia di Caserta, si ispira proprio agli insegnamenti di Monsignor Nogaro.

A motivo del suo forte impegno per la Pace, per la difesa dell'ambiente, la lotta all'ingiustizia, alla malapolitica e alla mafia, ed ancora l'impegno profuso a sostegno dei diritti umani per tutti, il Movimento Internazionale per la Pace nella provincia conferì a Mons Nogaro nel mese di Febbraio 2014 il Premio Internazionale per la Pace e i Diritti Umani. La cerimonia si svolse presso l'Aula Magna del Dipartimento di Matematica e Fisica della Seconda Università di Caserta.

Nel mese di giugno scorso inoltre, nell'ambito della cerimonia di saluto a Suor Rita Giaretta fondatrice della Casa Rut, avvenuta a termine della messa celebrata dal padre vescovo presso il salone della sua abitazione, furono conferiti sia a Suor Rita che a Mons. Nogaro la piccola "Colomba Ambasciatrice della Pace" e l' "Encomio all'Umanità e al Servizio", quali validi esempi di accoglienza e di integrazione in Terra.

Il 19 Ottobre scorso il libro "Riace Musica per l'umanità" è stato presentato dagli autori a Milano presso il Palazzo Reale. Proprio in questi giorni verrà presentato a Londra nell'ambito del Festival della letteratura italiana. Molto presto la presentazione ufficiale anche il provincia di Caserta. E' possibile reperire il libro in tutte le librerie italiane oppure ordinarlo direttamente sul sito Mimesis edizioni al seguente link: http://mimesisedizioni.it/riace-musica-per-l-umanita.html

Parte del ricavato della vendita sarà destinato alla Fondazione: "E' stato il vento", di Riace, per rilanciare nuovamente il modello di integrazione.

https://www.casertanews.it/cultura/riace-musica-umanita-ginocchio-nogaro-caserta.html?fbclid=IwAR1xRl7tEgiI7DeRGkHp65nANqEJ6AiSj-48g6Jj0BftHdBxJKFzvitu5WQ

Articoli correlati

  • Per sconfiggere la guerra, dimostriamo che un altro mondo è possibile
    Pace
    Eirenefest: non solo una fiera di libri, ma soprattutto un ambito di convergenza

    Per sconfiggere la guerra, dimostriamo che un altro mondo è possibile

    Mancano pochi giorni al via del primo Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza, un mega evento che si terrà a Roma dal 2 al 5 giugno prossimi: un tentativo di sfidare le radici della guerra - egoismo, violenza, sopraffazione - coltivando, tutti insieme, una convergenza di valori opposti.
    22 maggio 2022 - Olivier Turquet
  • Resistenza nonviolenta in Ucraina e proteste contro la guerra in Russia
    Conflitti
    Le alternative alla guerra

    Resistenza nonviolenta in Ucraina e proteste contro la guerra in Russia

    Ai tanti civili che portano avanti coraggiosamente una resistenza non armata, si affiancano quelle di migliaia di cittadini e cittadine russi contrari all’invasione dell’Ucraina che continuano a manifestare, con gravi rischi per la loro incolumità, contro la guerra.
    8 marzo 2022 - Domenico Massano
  • Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza
    Cultura
    A Roma a San Lorenzo il Primo Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza

    Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza

    Quattro giorni di presentazioni di libri, incontri, film, workshops, stands a cura di numerose realtà italiane e non solo per aprire dialoghi e confronti su diritti, Mediterraneo e migranti, Obiezione di Coscienza, disarmo nucleare, educazione alla nonviolenza, cultura di pace
    17 gennaio 2022 - Laura Tussi
  • I Giardini di Pace e Memoria
    Pace
    Un ponte Alife e Teano con il Gemellaggio dei Giardini dei Diritti Umani e della Nonviolenza

    I Giardini di Pace e Memoria

    Giornata internazionale dei Diritti Infanzia e Adolescenza e Giornata nazionale dell'Albero è avvenuto il Gemellaggio tra il "Giardino dei cinque Continenti e della Nonviolenza di Scampia" ed il "Giardino della Pace, della Memoria e del Creato, presidio di Pace, di Nonviolenza e di legalità"
    23 novembre 2021 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)