Disarmo

Lista Disarmo

Archivio pubblico

Lettera aperta al Presidente degli Stati Uniti

I Sindaci per la Pace si rivolgono a George W. Bush, presidente degli Stati Uniti, chiedendogli di far cessare gli esperimenti nucleari statunitensi e britannici per lo sviluppo di nuove armi atomiche, come vuola la maggioranza dei cittadini del mondo.
Sindaci per la Pace

Sua Eccellenza Sig. George W. Bush

Il Presidente degli Stati Uniti d'America

*Lettera di Protesta*

Il 23 febbraio gli Stati Uniti d'America hanno condotto assieme al Regno Unito il 22mo test nucleare subcritico in Nevada, presso il sito sotterraneo adibito ai test.

Data la seria preoccupazione della comunità internazionale per la proliferazione nucleare, gli Stati Uniti asseriscono di sforzarsi per trovare una soluzione pacifica al problema del programma nucleare con l'Iran, eppure effettuate un test nucleare subcritico, chiara indicazione che state sviluppando nuove armi nucleari. Un tale comportamento risulta intollerabile. Avete portato il trattato di non proliferazione nucleare sull'orlo del collasso e noi temiamo che stiate provocando una nuova proliferazione.

Mayors for Peace (Sindaci per la pace) sta conducendo una campagna di emergenza per bandire le armi nucleari, sottoscritta dalla Conferenza dei Sindaci degli Stati Uniti, la Conferenza Nazionale dei Sindaci Neri, il Parlamento Europeo, dai Fisici Internazionali per la Prevenzione della Guerra Nucleare e molte altre organizzazioni nel mondo. La grande maggioranza di persone e nazioni di questo pianeta vuole la totale abolizione delle armi nucleari, eppure li ignorate completamente e con fare presuntuoso conducete test nucleari subcritici.

Sdegnati dal vostro calpestare le speranze e i desideri dei sopravvissuti alla bomba atomica e di innumerevoli migliaia di persone nel mondo che cercano la liberazione dalle armi nucleari avviamo una forte protesta in nome delle 1.285 città di 115 paesi e nazioni membri di Mayors for Peace.

Proprio come gli Stati Uniti temono la proliferazione di armi nucleari in altri paesi e tra le organizzazioni terroristiche, la comunità internazionale è profondamente allarmata dalla vastità del vostro arsenale e dall'apparente determinazione a sviluppare nuove armi nucleari. Per prevenire la proliferazione non è c'è bisogno della "legge del più forte", ma della cooperazione e del monitoraggio da parte della comunità internazionale. Pertanto vi esortiamo a ratificare subito il CBT ( Comprehensive Nuclear-Test-Ban Treaty – Trattato per il bando totale degli esperimenti nucleari), a interrompere tutti i test nucleari, compreso quelli subcritici, tutti gli sviluppi di nuove armi nucleari e a impegnarvi in modo convincente per un 21mo secolo veramente pacifico e senza armi nucleari.

Conferenza di Mayors for Peace

Tadatoshi Akiba Presidente - Sindaco di Hiroshima
Iccho Itoh Vice Presidente - Sindaco di Nagasaki
Herbert Schmalstieg - Vice Presidente Sindaco di Hannover
Catherine Margate - Vice Presidente Sindaco di Malakoff
Mohammed Afzal Khan - Vice Presidente Sindaco di Manchester
Jaime R. Fresnedi - Vice Presidente Sindaco di Muntinlupa
Eugeny P. Ishchenko - Vice Presidente Sindaco di Volgograd
Donald L. Plusquellic - Vice Presidente Sindaco di Akron
Garry Moore - Vice Presidente Sindaco di Christchurch
Leonardo Domenici - Vice Presidente Sindaco di Firenze
Patrik Vankrunkelsven - Vice Presidente Sindaco di Laakdal

Note: Traduzione di Claudia Della Santa per www.peacelink.it
Documento originale su http://italy.peacelink.org/disarmo/articles/art_15288.html
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.6 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)