IL GRIDO DEI POVERI (mensile di riflessione nonviolenta) gennaio 2008

11 gennaio 2008
Matteo Della Torre (Casa per la nonviolenza, associazione di ispirazione gandhiana.)

Il grido dei poveri, mensile di riflessione nonviolenta - gennaio 2008

In questo numero:

1. Alex Zanotelli - "Finanziaria, Armi e Politica: che vergogna!".

2. Matteo Della Torre - "Storica vittoria della civiltà!".

3. Frédérich Vermorel - "Lettera aperta a Sua Santità Benedetto XVI".

4. Marco Boschini - "Comune a 5 stelle".

5. Alessio Di Florio - "Pestaggi di stato. Legali".

6. Alessia Manfredi - "Perdonare fa bene alla salute".

7. Una chiesa al venerdì diventa moschea.

Allegati

  • Il grido dei poveri, gennaio 2008

    Matteo Della Torre
    Fonte: Il grido dei poveri, mensile di riflessione nonviolenta
    678 Kb - Formato pdf
    Il grido dei poveri, mensile di riflessione nonviolenta - gennaio 2008

Articoli correlati

  • Piazza Tien An Men e la ribellione nonviolenta dei giovani cinesi
    Storia della Pace
    Oggi ricorre l'anniversario della repressione del 4 giugno 1989

    Piazza Tien An Men e la ribellione nonviolenta dei giovani cinesi

    Gli eroi nella fotografia del carro armato sono due: il personaggio sconosciuto che rischiò la sua vita piazzandosi davanti al carro armato e il pilota che si rifiutò di falciare il suo compatriota, fermando l'intera colonna
    4 giugno 2020 - Redazione PeaceLink
  • Il gesto antirazzista con un ginocchio a terra fu pensato dal giocatore di football Kaepernick
    Pace
    Suscitò l'ira di Trump

    Il gesto antirazzista con un ginocchio a terra fu pensato dal giocatore di football Kaepernick

    Trump disse: "Sarebbe bellissimo vedere i proprietari delle squadre dire: portate quel figlio di puttana fuori dal campo, fuori, è licenziato". In questi giorni quel gesto è stato replicato da alcuni poliziotti e da vari giocatori di calcio
    3 giugno 2020 - Redazione PeaceLink
  • Dobbiamo potenziare la difesa civile, non armata e nonviolenta
    Pace
    Se vogliamo difendere la Repubblica

    Dobbiamo potenziare la difesa civile, non armata e nonviolenta

    I simboli della "difesa della Patria" oggi sono le mascherine, i guanti, il disinfettante; simboli di tutela della vita, della salute dei piu' deboli e fragili. Gli strumenti militari, invece, cacciabombardieri, blindati e corazzate non sono serviti a fermare il virus, non ci hanno difeso.
    2 giugno 2020 - Mao Valpiana
  • Poliziotti americani in ginocchio davanti ai manifestanti
    Editoriale
    Riportiamo un video che documenta episodi inusuali di dialogo fra manifestanti e forze dell'ordine

    Poliziotti americani in ginocchio davanti ai manifestanti

    Siamo di fronte a casi in cui lo scontro si trasforma nel suo opposto e assume le caratteristiche tipiche della nonviolenza. Sono gesti nati nel mondo dello sport e che negli anni hanno assunto un potente valore simbolico antirazzista.
    2 giugno 2020 - Redazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)