Pace

RSS logo

Mailing-list Pace

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

Lista Pace

...

    I Volontari e il nuovo Diritto Umano

    Si devono coinvolgere gli scienziati umanisti,
    che troveranno nel nuovo procedimento razionale
    il famoso "fondamento" del Diritto
    22 giugno 2008 - Mario Ragagnin

    L’autogestione dal basso è oggi possibile,
    necessaria e urgente
    Oggi ogni pretesa guida dei leaders consiste solo nell'indicare un’opposizione all'esterno.
    I capi si riducono a guide inutili e dannose, perché servono solo a mantenere le separazioni, provocando i conflitti e i mali del mondo.
    Ormai abbiamo a disposizione tutte le idee possibili, ma ognuna è unilaterale.
    I capi non servono più; la loro funzione è terminata. Bloccano il procedimento evolutivo.
    Il mestiere di capo si riduce a coordinare specialisti grazie ad altri specialisti che fanno da coordinatori.
    I capi sono privi di idee guida.
    La guida oggi consisterà nell'idea che è emersa dell'unità umana, realizzabile attraverso la cooptazione dei popoli terzi, che verranno elevati al livello dei primi.
    L’autogestione dal basso è oggi possibile, necessaria e urgente.
    Il locus of control passa dall’esterno all’interno
    Il procedimento naturale è finito. Siamo al giro di boa dell’evoluzione: il locus of control passa dall’esterno all’interno. Questo permette di prevedere ed anticipare gli eventi, includendo i fatti naturali nel progetto attivo della loro armonizzazione e sintesi.
    Dobbiamo responsabilizzarci al posto dei capi, direttamente e coscientemente, della conduzione del procedimento generale, naturale e umano.
    Non possiamo più servire da mattoni per costruzioni macroscopiche esteriori (Stati e blocchi ideologici) perché siamo troppo complessi. Però questo comporta anche che siamo diventati capaci di gestire le cose direttamente.
    Responsabilizzandoci al posto dei capi, li svuoteremo di funzioni e di necessità, e li renderemo inutili. Sono diventati di impedimento alla continuazione ed al completamento della loro stessa finalità: l'unificazione umana progressiva, loro logica conclusione; che però si scontrava con la necessità del nemico esterno.

    Mario Ragagnin

    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)