Pace

Lista Pace

Archivio pubblico

Ho scattato queste foto per non dimenticare

Immagini Auschwitz - Birkenau

Immagini del campo di concentramento (Auschwitz) e del vicino campo di sterminio (Birkenau). Per vederle in alta definizione, cliccare sulle immagini.
25 gennaio 2016
Stefania Ghionna

Ingresso del campo di concentramento di Auschwitz con la famosa scritta in ferro battuto "il lavoro rende liberi".

 

 Ingresso del campo di concentramento di Auschwitz con la famosa scritta in ferro battuto "il lavoro rende liberi".

.

.

.

.

.

.

.


Pannello posto all'ingresso di Auschwitz, raffigurante l'orchestrina musicale con la quale i nazisti usavano accompagnare i detenuti all'uscita dal campo per condurli ai lavori forzati.

Pannello posto all'ingresso di Auschwitz, raffigurante l'orchestrina musicale con la quale i nazisti usavano accompagnare i detenuti all'uscita dal campo per condurli ai lavori forzati.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

 

Posto di guardia all'ingresso del campo di Auschwitz.

Posto di guardia all'ingresso del campo di Auschwitz.

.

.

.

.

.

.

.

 

 

Riquadro con fotografie identificative dei detenuti di Auschwitz.

Riquadro con fotografie identificative dei detenuti di Auschwitz.

.

.

.

.

.

.

.

 

 

Documenti originali di identificazione di alcuni detenuti.

 Documenti originali di identificazione di alcuni detenuti.

.

.

.

.

.

.

.

 

 

Abiti di alcuni bambini indossati al momento del loro ingresso nel campo.

Abiti di alcuni bambini indossati al momento del loro ingresso nel campo.

.

.

.

.

.

.

.

 

 

viale tra i "blocchi" che "ospitavano" i prigionieri

Viale tra i "blocchi" che "ospitavano" i prigionieri.

.

.

.

.

.

.

.

 


Cortina di filo spinato elettrificato posto attorno al perimetro del campo per evitare la fuga dei prigionieri che, spesso, si lanciavano contro, volontariamente, per trovare la morte.

Cortina di filo spinato elettrificato posto attorno al perimetro del campo per evitare la fuga dei prigionieri che, spesso, si lanciavano contro, volontariamente, per trovare la morte.

.

.

.

.

.

.

 

 

Immagini del filo spinato con cartello di intimazione a non valicare quel limite.

Immagini del filo spinato con cartello di intimazione a non valicare quel limite.

.

.

.

.

.

.

.

 

 

Interno dei blocchi delle camerate di Auschwitz.

Interno dei blocchi delle camerate di Auschwitz.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

 


Barattolo di alluminio contenente il gas letale, utilizzato per le esecuzioni di massa.

Barattolo di alluminio contenente il gas letale, utilizzato per le esecuzioni di massa.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

 

Borse dei detenuti, sequestrate all'ingresso del campo.

Borse dei detenuti, sequestrate all'ingresso del campo.

.

.

.

.

.

.

.

.

 

Ingresso del campo di sterminio di Birkenau, con immagine in primo piano delle rotaie che conducono al suo interno.

Ingresso del campo di sterminio di Birkenau, con immagine in primo piano delle rotaie che conducono al suo interno.

.

.

.

.

.

.

.

 

 

Vagone utilizzato per il trasporto dei prigionieri.

Vagone utilizzato per il trasporto dei prigionieri.

.

.

.

.

.

.

.

 

 

Camere a gas del campo di Birkenau, fatte saltare in aria dai nazisti, poco prima dell'arrivo dei Russi al fine di cancellare le prove dell'eccidio.

Camere a gas del campo di Birkenau, fatte saltare in aria dai nazisti, poco prima dell'arrivo dei Russi al fine di cancellare le prove dell'eccidio.

.

.

.

.

.

.


Articoli correlati

  • Nonviolenza: la forza della verità
    Pace
    I capisaldi della nonviolenza: un ricordo per Nanni Salio 

    Nonviolenza: la forza della verità

    Dal principio del dire la verità ai potenti alla legge dell’amore 
    16 ottobre 2020 - Laura Tussi
  • Egidia Beretta Arrigoni: in Viaggio con Vittorio
    Palestina
    Intervista a Egidia Beretta madre di Vittorio Arrigoni - Vik Utopia

    Egidia Beretta Arrigoni: in Viaggio con Vittorio

    “Questo figlio perduto, ma vivo come forse non lo è stato mai, che, come il seme che nella terra marcisce e muore, darà frutti rigogliosi"
    10 ottobre 2020 - Laura Tussi
  • Le ragioni della nonviolenza nel mondo di oggi
    Editoriale
    La nostra è una sfida coraggiosa al realismo passivo, privo di orizzonti

    Le ragioni della nonviolenza nel mondo di oggi

    L’impegno per giustizia e pace è fatto di amore per la vita, ed è fiducia nella possibilità dell’umanità di essere il meglio di sé, di essere capace di fraternità, di condivisione, di giustizia. Il lavoro per la pace è fede nella possibilità di una umanità giusta.
    4 ottobre 2020 - Enrico Peyretti
  • Giornata internazionale della nonviolenza
    Pace
    "La non violenza è la più grande forza a disposizione dell'umanità", disse Gandhi.

    Giornata internazionale della nonviolenza

    E' stata istituita dall'ONU e si celebra il 2 ottobre, giorno del compleanno del Mahatma Gandhi. La Giornata internazionale è un'occasione per "diffondere il messaggio della non violenza, anche attraverso l'educazione e la consapevolezza pubblica".
    ONU
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)