Pace

RSS logo

Mailing-list Pace

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

Lista Pace

...

    Un ramoscello d'ulivo insanguinato

    La Turchia aggredisce i curdi della Siria: manifestazione sabato, 17 febbraio, a Roma

    Con un'incongruenza unica, l'esercito turco ha lanciato, lo scorso 20 gennaio nel nord della Siria, l'operazione che hanno denominato "Ramoscello d'Ulivo" – una cruente invasione militare, con bombardamenti aerei, per eliminare le milizie curde del cantone di Afrin e, si teme, anche dell'intera popolazione curda- yazida che vi abita.
    16 febbraio 2018 - Patrick Boylan

    Jin, jiyan, azadi: appello per le donne curde

    Per i motivi di questa aggressione e qualche cenno storico sui curdi, vedi la scheda in calce.

    La comunità curda d'Italia ha indetto per sabato, 17 febbraio alle ore 14, a Roma, piazza dell'Esquilino, una manifestazione con corteo di protesta contro l'invasione turca di uno Stato sovrano, la Siria, e contro ciò che si profila come genocidio dei curdi della Siria del nord. Le parole d'ordine sono:
    ★FERMIAMO I BOMBARDAMENTI TURCHI SU AFRIN-ROJAVA
    ★LIBERTA' PER OCALAN E LE/I PRIGIONERE/I POLITICI
    ★PACE E GIUSTIZIA PER IL KURDISTAN

    Tra le realtà che hanno aderito sono:
    Comune di Palermo
    Comune di Napoli
    ARCI
    FIOM-Federazione Impiegati Operai Metallurgici Nazionale
    COBAS-Confederazione dei Comitati di Base
    UNICOBAS-Scuola & Università
    Direttivo Nazionale della FLC CGIL
    Movimento NO TAV
    Movimento NO TAP
    Nonunadimeno Nazionale
    Forum dei Movimenti per l/Acqua
    Giuristi Democratici
    SCI-Servizio Civile Internazionale
    ATTAC
    Link Coordinamento Universitario
    Unione degli Studenti
    Comitato di base NoMuos/NoSigonella di Catania
    Comitato di base NoMuos Palermo
    Rete Kurdistan Puglia
    Rete Kurdistan Abruzzo
    Associazione Senza Confine
    Associazione Per i Popoli Minacciati
    Teatro Officina, Milano
    Centri Sociali Marche
    Communia-Casale Garibaldi-Esc Atelier Roma
    Forte Prenestino-EX Snia-La Strada-Casale Falchetti-LOA Acrobax-Degage-Casale Alba2, Roma
    Action-Spintime Labs-Herba Male-RadioSonar-Sans Papier, Roma
    Collettivo Transfemminista Cagne Sciolte- Nonunadimeno, Roma
    Casa Internazionale delle Donne-Casa delle Donne Lucha y Siesta- Donne in Nero, Roma
    ANPI Università "Partigiani Sempre" Walter Rossi-ANPI San Lorenzo-ANPI Municipio II "Musu Regard", Roma
    ANPI “Emilio D’Amico e Lidia Ciccognani”
    ANPI "Nido di Vespe-ANPI "Renato Biagetti", Roma
    Wu Ming, Scrittori
    PRC-SE Partito della Rifondazione Comunista- Sinistra Europea
    Potere al Popolo
    L’Altra Europa con Tsipras
    Rete dei Comunisti
    PMLI Partito Marxista-Leninista Italiano
    Socialisti in Movimento
    Sinistra Anticapitalista
    Partito Umanista
    Partito del Sud
    Liberi e Uguali Polesine

    Allegati

    • I curdi - un secolo di lotte (175 Kb - Formato pdf)
      Enzo Branci e Patrick Boylan - Fonte: Da www.peacelink.it, 08-08-2015, aggiornato a cura di Patrick Boylan
      Brevi cenni storici sui curdi -- un secolo di lotte per affermarsi come popolo! -- e sul perché dell'attuale aggressione turca del cantone curdo siriano di Afrin.
    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)