Pace

RSS logo

Mailing-list Pace

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

Lista Pace

...

    Modello di istanza di dissequestro di mongolfiere eventualmente sequestrate dalle forze dell'ordine

    4 maggio 1999 - Peppe Sini

    Alla Cancelleria del Tribunale di .
    al Presidente del Tribunale di .
    al Procuratore Capo della Procura di .
    e per opportuna conoscenza:
    al Questore di .
    al Dirigente della Digos di .
    al Prefetto di .
    Oggetto: richiesta di dissequestro del materiale sequestratomi in data . nel luogo di ., relativo all'azione diretta nonviolenta delle "mongolfiere per la pace".

    Egregi signori,
    con la presente il sottoscritto ., nato a . il . e residente in .,
    presenta istanza di dissequestro del materiale sequestratogli il . ad ., relativo all'azione diretta nonviolenta delle "mongolfiere per la pace".

    Senso e fini dell'iniziativa nonviolenta delle mongolfiere per la pace

    Non sarà inutile richiamare qui senso e fini dell'iniziativa nonviolenta delle mongolfiere per la pace: con essa si intende invadere lo spazio aereo circostante le basi Nato impedendo il decollo dei bombardieri che recano devastazioni e morte in Jugoslavia; tale iniziativa nonviolenta non è di alcuna pericolosità per alcuno.
    Peraltro
    - tutti i soggetti istituzionali variamente interessati erano stati direttamente e dettagliatamente preavvisati da giorni;
    - vi sarebbe stato un costante assoluto controllo delle mongolfiere ancorandole ad un filo rendendole quindi quel che in gergo tecnico si suol definire "palloni frenati";
    - a tutte le autorità era stato comunicato senso e fine dell'iniziativa, quale materiale si sarebbe portato all'uopo, orario e luogo di incontro e di esecuzione, e per giorni vi è stato altresì un costante, reiterato, limpido e cordiale contatto in merito tra il sottoscritto ed i funzionari della Questura di ., il Comune di ., la stazione Carabinieri di .).
    Va rilevato altresì che l'azione diretta nonviolenta delle mongolfiere per la pace ha la caratteristica di essere rigorosamente nonviolenta, e che i partecipanti ad essa avevano tutti preventivamente accettato di attenersi ad un codice di regole di condotta nonviolenta obbligatorie, codice a tutti da giorni distribuito (ed altresì alle autorità ed ai mass-media, unitamente a tutta l'ulteriore documentazione relativa all'iniziativa).
    Infine va ricordato che con tale iniziativa nonviolenta si intende perseguire come scopi:
    a) la cessazione della guerra ed il ripristino della pace e del dialogo diplomatico;
    b) la restaurazione ed il rispetto della legalità costituzionale italiana (con particolar riferimento all'art. 11 ed all'art. 78 della Costituzione della Repubblica Italiana), della Carta delle Nazioni Unite (e dello stesso Statuto della Nato) nonché del diritto internazionale, sciaguratamente violati dal fedifrago ed anomico governo italiano;
    c) di salvare le vite degli esseri umani bersaglio dei bombardamenti;
    d) di fermare una catastrofe ecologica europea di dimensioni incommensurabili.
    Intendo altresì dire con assoluta chiarezza che continuo a ritenere doverosa, necessaria ed urgente l'iniziativa che ho ideato e promosso, e che il primo maggio ho cercato di eseguire.
    Sì, ho istigato a salvare delle vite umane, ho istigato a rispettare la Costituzione Italiana ed il diritto internazionale, ho istigato alla legalità costituzionale ed alla dignità umana; ebbene, continuerò a farlo finché ne avrò la possibilità.
    Sì, ho tentato di fermare il decollo dei bombardieri stragisti usando la nonviolenza come unico strumento di lotta; ebbene, continuerò a tentare di farlo finché ne avrò la possibilità.

    Tre sottolineature
    Mi preme inoltre sottolineare particolarmente l'assoluta correttezza nei rapporti con le istituzioni e particolarmente con le autorità di pubblica sicurezza presenti a ..
    Mi preme altresì sottolineare come da parte mia e degli altri amici della nonviolenza presenti il giorno . a . vi sia stato un costante atteggiamento rigorosamente nonviolento: prima, durante e dopo il sequestro delle mongolfiere, dei palloncini, degli aquiloni e dell'attrezzatura relativa.
    Mi preme infine sottolineare come tutto ciò possa essere confermato dalla testimonianza degli autorevole osservatori che erano presenti proprio per essere elemento di garanzia e serenità per tutti, osservatori che in quanto tali non partecipavano all'intento né all'esecuzione del lancio delle mongolfiere ma avevano l'unica funzione di osservare il regolato, civile, nonviolento svolgimento degli eventi; osservatori che peraltro recavano ben visibile sulle giacche un cartellino di riconoscimento con il loro nome e la loro qualifica appunto di osservatori.

    Un'evidenza
    Tutto ciò premesso è evidente che dal punto di vista probatorio in un eventuale procedimento giudiziario ai miei danni, è sufficiente il verbale di sequestro adeguatamente analitico da me sottoscritto, cosicché non vi è di alcuna utilità sotto questo riguardo la conservazione presso i vostri magazzini del materiale sequestratomi, e pertanto sono con la presente a richiederne dissequestro e restituzione.

    Per amor di verità e dovere di lealtà
    Amor di verità mi impone tuttavia di dirvi altresì che qualora mi restituiste il materiale sequestrato e la guerra perdurasse, io cercherei di nuovamente farne uso con una nuova azione diretta nonviolenta per cercar di fermare le stragi, vale a dire che nuovamente cercherei di organizzare una nuova azione diretta nonviolenta di lancio di mongolfiere per la pace per contrastare questa orribile guerra (che è una guerra palesemente illegale e criminale secondo la nostra Costituzione ed il diritto internazionale), azione diretta nonviolenta che ovviamente nuovamente preventivamente annuncerei alle autorità competenti, con la medesima procedura rigorosamente limpida e nonviolenta, come già fatto in occasione del primo maggio e precedentemente ancora.
    Restando in attesa di un sollecito pronunciamento in merito alla presente richiesta, e restando altresì a disposizione per ogni ulteriore chiarimento e comunicazione, presso la mia abitazione in ., o anche più tempestivamente al mio numero di telefono e fax ., con i migliori auguri di buon lavoro, distinti saluti,

    Firma

    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)