Pace

RSS logo

Mailing-list Pace

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

Lista Pace

...

    Appello pe la liberazione di Giuliana Sgrena da parte degli "Artisti contro la guerra"

    6 febbraio 2005 - Rete Artisti contro le guerre

    italian follow

    Artists Against Wars

    Giuliana Sgrena
    The italian net of Artists against wars appeals to the kidnappers in order to release our friend Giuliana Sgrena.

    It's not Giuliana the enemy and not even the other reporters of the free press who talk sincerely in favour of the Iraki people and finally not even the volunteers of the NGO's.

    The net of Artists appeals to the Italian government and asks for the withdrawal of the Italian soldiers, like other contries have done before.

    Democracy cannot be brought with weapons to the peoples of the world.

    We want to express our solidarity to the reporters of "Il Manifesto", who are waiting for news about their friend.

    We are closed to the relatives of Giuliana and we express our solidarity to all persons who are suffering for this blackmail.

    The net of Artists is for the dialogue as an instrument of peace with the other cultures and through a common engagement to build a fair society for all people.

    Net of Artists against wars

    Rome, Trieste, Bologna, Milano, Florence, Torino, Pescara, Castelnuovo Val di Cecina, Quartu S. Elena, Acquedolci Messina, Prato, Novi Sad, Thessaloniki, Frankfurt

    ******************************************************************************
    Artists Against Wars

    Giuliana Sgrena

    La Rete degli Artisti contro le guerre si appella al cuore dei sequestratori affinchè rilascino subito la nostra compagna Giuliana Sgrena.

    Non è la nostra Giuliana il nemico da combattere, come non lo sono gli altri colleghi della stampa libera, che parlano con sincerità e a favore del popolo iracheno, come non sono e non saranno mai i volontari delle Ong presenti in Iraq.

    La Rete degli Artisti si appella al Governo italiano e chiede il ritiro immediato dei militari italiani dall'Iraq come è già stato fatto da altri paesi, che inizialmente hanno partecipato all'occupazione.

    Non con le armi si porta la democrazia ai popoli del mondo.

    Esprimiamo la nostra più sincera solidarietà ai giornalisti de "il manifesto", colleghi di Giuliana Sgrena, che stanno vivendo ore terribili di attesa per la sorte della loro collega.

    Siamo vicini ai familiari di Giuliana ed esprimiamo la nostra solidariertà e la nostra partecipazione e tutte le persone che soffrono in questo momento.

    La Rete degli Artisti si prefige il dialogo quale strumento di pace, con le altre culture e attraverso l'impegno comune per costruire una società più giusta ed equa per tutti i popoli.

    Note:

    Roma, Trieste, Bologna, Milano, Firenze, Torino, Pescara, Castelnuovo Val di Cecina, Quartu S. Elena, Acquedolci Messina, Prato, Novi Sad, Thessaloniki, Francoforte

    http://www.siatec.net/bloggersperlapace/print.php?sid=738

    Loredana Morandi
    Ass.ne Argon Bloggersperlapace ufficio stampa www.bloggersperlapace.org

    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)