Alex Zanotelli

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • Conto Corrente Bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Gallerie Fotografiche

COMUNICATO STAMPA

“Comitato Campano con i Rom” di Alex Zanotelli e Domenico Pizzuti

26 maggio 2012 - Alex Zanotelli, Domenico Pizzuti

Il “COMITATO CAMPANO CON I ROM”, che ha seguito le vicende dello sgombero dei campi Rom della zona ASI di Giugliano collaborando alla ricerca di soluzioni abitative alternative ai campi abusivi, esprime sdegno e preoccupazione per la morte del minorenne Nicola Sejdovic colpito alle spalle in un tentativo di rapina. Senza moralismi per la reazione sproporzionata aqnsache ha prodotto la morte di un incauto giovane, ricorda in tutti i casi che secondo il primo libro della Bibbia non è lecito ad alcuno porre le mani sopra Caino anche se ha colpito Abele. I Rom sono persone ed hanno diritto di essere trattati come essere umani, e non abbandonati a se stessi nella campagne come abbiamo potuto verificare in una visita in loco. Giova richiamare alla memoria che in poco più di un anno dallo sgombero nei campi provvisori sono morti tre bambini ed il quarto è caduto in una notte oscura. I bambini che abbiamo incontrato sono costretti a vivere in vecchie roulottes, con poveri indumenti, senza acqua, servizi igienici, possibilità di frequentare scuole.
Al di là di annunci al vento di provvedimenti in loro favore, lo sdegno è grande per questo abbandono nel deserto delle campagne circostanti da parte delle istituzioni che ne hanno responsabilità , per l’indifferenza se non ostilità delle popolazioni e delle stesse chiese cristiane. Riteniamo che ci siano gli estremi per una denuncia alla Comunità europea per la trasgressione delle indicazioni riguardanti i diritti da riconoscere alle popolazioni rom e che questo abbandono dei Rom come “rifiuti umani” grida al cielo. Nella volontà di collaborare ad urgenti soluzioni specie per i minori, invitiamo i responsabili delle Amministrazioni locali, delle associazioni di cittadini e delle stesse comunità cristiane, a visitare di persona questi campi per incontrare donne e bambini e ascoltare le loro richieste, per non sentirsi dire un giorno. “Ero senza casa, e mi avete abbandonato nelle campagne al di là delle mura della città”.

Alex Zanotelli - Domenico Pizzuti

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.6 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Posta elettronica certificata (PEC)