«Stralciate dalla finanziaria il ddl sui servizi pubblici»

Appello al governo della Rete del Nuovo Municipio
21 ottobre 2006
Fonte: Liberazione (http://www.liberazione.it)

L?assemblea della rete Anm riunita a Milano esprime forte contrarietà sul disegno di legge 772 proposto dal governo che impone la messa sul mercato dei servizi pubblici locali essenziali per la vita delle comunità quali il trasporto pubblico locale, il gas, i rifiuti, l?elettricità, ecc.
Quindici e più anni di politiche di aziendalizzazione, liberalizzazione, privatizzazione dei servizi di pubblica utilità, hanno dimostrato nei fatti di non mantenere le promesse: è peggiorata la qualità dei servizi, è aumentata la precarizzazione del lavoro e sono aumentate le tariffe. Tale fallimento manifesta che la qualità, l?universalità e l?efficienza dei servizi può essere garantita solo da un maggior controllo e partecipazione nella gestione dei servizi stessi da parte dei cittadini.
Una materia così essenziale per il benessere delle comunità locali richiederebbe una discussione pubblica sul tema dei beni comuni e dei servizi pubblici che coinvolga gli amministratori e le comunità locali, le organizzazioni dei lavoratori e la cittadinanza tutta.
La scelta di inserire surrettiziamente il disegno di legge in oggetto come collegato alla legge finanziaria, proposta dal governo e sancita con un voto trasversale dalla Commissione Bilancio del Senato del 18 ottobre, da approvare oltretutto con un probabile voto di fiducia, non consente, paradossalmente non solo un dibattito pubblico ma neppure un adeguato dibattito parlamentare.
La Rete del Nuovo Municipio chiede pertanto che si riconsideri questa scelta stralciando il Ddl dalla legge finanziaria e riconsegnandolo alla discussione parlamentare e al dibattito delle comunità locali.

Adesioni
Amministratori pubblici: Alberto Magnaghi, Irma Dioli, Marco Gelmini, Anna Pizzo, Salvatore Amura, Massimo Rossi, Elisabetta Mura, Maurizio Morgano, Alessandro Esposito, Mauro Solari, Rita Zanutel, Adriano Labbucci, Salvatore Rao, Edoardo De Blasio, Elisabetta Campus, Luigi Merli, Stefano Fabbioni, Luca Rodda, Emidio Panichi, Francesco Frieri, Angelo Zaninello, Ubaldo Maroni, Vania Bianchi, Mario Agostinelli, Giuseppe Stocchino

Società civile: Prof. Giorgio Ferraresi, Polimi; Marco Bersani, Attac; Rosario Lembo, Contratto Mondiale Acqua; Sandra Cangemi, Coordinamento Nord/Sud del Mondo; Alberto Ziparo, Università di Firenze; Osvaldo Pieroni, Università della Calabria; Alberto Brugnoni, Mag2; Giorgio Conconi, Mani Tese; Renato di Nicola, Abruzzo Social Forum; Anna Marson, Università Iuav Venezia; Luigi Monconi, Segretario Comunale Cgil; Bianca Dacomo Annoni, Icei; Giuseppe Oleandro, Spi Cgil Nazionale.

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.10 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)