Consumo Critico

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • Conto Corrente Bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Beni Comuni

10 Articoli
  • Referendum acqua
    Contro la privatizzazione

    Referendum acqua

    Un ottimo video che spiega in modo semplice i due quesiti del referendum sull'acqua. Il 12 e 13 giugno metti 2 sì per l'acqua pubblica: passaparola!
    10 maggio 2011
  • Beni comuni Politiche dell'acqua dopo i decreti Bersani e Lanzillotta

    Interessi privati e non partecipati

    C'è compatibilità tra gestione pubblica del «Servizio idrico integrato» e gestione mediante Spa? No, per almeno sette ragioni
    31 ottobre 2006 - Riccardo Petrella
  • res publica

    Una proposta al governo Prodi

    3 ottobre 2006 - Riccardo Petrella
  • commento

    La terza via della democrazia

    26 settembre 2006 - Mario Pianta
  • Beni comuni

    Sette mesi per la «res publica»

    26 settembre 2006 - Guglielmo Ragozzino
  • Beni comuni Una proposta al governo Prodi. Ultima puntata

    La strategia della tartaruga saggia

    La conoscenza, come l'acqua, è biologicamente essenziale. E' lo spirito della vita. Ma la sua mercificazione è a una fase molto avanzata: cacciamo i mercanti dal tempio. La strategia della lepre tecnologica porta in un vicolo cieco
    5 settembre 2006 - Riccardo Petrella
  • Beni comuni Noi e il mondo, gli obiettivi sull'acqua. Quarta puntata

    Oro bianco, la fonte del potere

    Bisogna sottrarre il potere sulla vita al capitale privato, partendo dal governo dell'acqua come bene comune pubblico. Perché negli ultimi trenta anni il capitale privato si è impadronito del governo di questa risorsa assolutamente primaria un po' dappertutto nel mondo. A partire dalla fine degli anni '70, approfittando delle politiche dette di aggiustamento strutturale imposte dal Fmi e dalla Banca Mondiale ai paesi «in via di sviluppo», fino alla presenza delle grandi aziende private nel sistema idrico i
    3 settembre 2006 - Riccardo Petrella
  • beni comuni Primi passi di un percorso nuovo. Terza puntata

    Il sapere scorre come l'acqua

    Nonostante il crescente andazzo individualistico, ci sono le condizioni culturali, sociali e politiche per costruire una nuova cultura della «res publica» Alla base della nuova cultura dei beni pubblici ci sono le matrici filosofiche della politica italiana e soprattutto l'esperienza recente dei movimenti
    1 settembre 2006 - Riccardo Petrella
  • beni comuni Seconda puntata della proposta al governo Prodi

    Scusi, sa dirmi di chi è quella foresta?

    Lo scontro comincia dalla definizione di base. Cerchiamo quindi di analizzare il concetto generale di bene comune. Si tratterà di capire poi quali sono le dinamiche sociali reali in Italia e nel resto del pianeta terraSi fa un polverone Negli ultimi anni è cresciuta una certa confusione su ciò che riteniamo pubblico. La nazionale di calcio? Le note dello spartito Ecco i punti principali per definire una nuova scaletta di bene pubblico che sia davvero universale e condivisa
    30 agosto 2006 - Riccardo Petrella
  • beni comuni Una proposta al governo Prodi/ Prima puntata

    Res publica, libera dal capitale

    Le ricette del capitale: mercificazione di ogni forma di vita, liberalizzazione totale dei mercati, privatizzazione della proprietà comune Smantellato il welfare europeo, lo Stato si è ritirato dal campo dell'economia e il valore di scambio ha travolto il valore d'uso
    27 agosto 2006 - Riccardo Petrella
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.6 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Posta elettronica certificata (PEC)