Pannolini lavabili: gioie e dolori

Poiche' passare ai pannolini lavabili non e' cosi' semplice, indicazioni pratiche e consigli di chi ci e' riuscito con successo
1 settembre 2007
Fonte: Numerosi interventi all'interno della lista di discussiona Gruppi di acquisto Solidale

http://www.provincia.fe.it/ecoidea/eco-vetrine/vetrina.asp?Id=9
Qui intanto ci sono varie indicazioni, l'elenco di alcune Ditte che vendono
pannolini su internet e un forum di mamme che già utilizzano i pannolini;
se abitate vicino a Ferrara potete venire allo Sportello Ecoidea
( non è pubblicità, è un servizio pubblico...) per vederli e toccarli, noi spieghiamo come funzionano e vi diamo un po' di
materiale.

Altre info interessanti su "bambini e ambiente " in questa Guida:
http://www.provincia.fe.it/ecoidea/collana_guide/default.asp
che possiamo anche spedirvi per posta senza alcuna spesa.
Auguri!
Alida

Sportello Ecoidea
ecoidea@provincia.fe.it
www.provincia.fe.it/ecoidea

Vi posso riportare la mia esperienza di madre di tre figli.
A mio avviso la soluzione migliore per fasciare un bambino è questa che richiede tre pezzi ogni volta:
1. un "ciripà", in toscana detto "sorriso" (è quel pannolino lungo con due lacci cjìhe si allaccia sulla pancia del bambino
2. una garza ripiegata al triangolo che va posta all'interno del ciripà cioè a contatto con la pelle del bambino.
3. una mutandina impermeabile esterna per non far passare il bagnato. La migliore, a mio avviso, si trova sul catalogo dei piccolissimi ed è quella in microfibra, fine, senza chisure (è leggera morbida siasciuga in un attimo ed è praticamente indistruttibile).
4. C'è un quarto elemento da mettere la notte fra il triangolo e la pelle un pannetto da ripiegare in tre e da mettere fra le gambe del bambino. In questo modo si può mettere il pannolino anche la notte, senza che esca un goccio di pipi.

Questa dei pannolini di stoffa è un'ottima idea, non pubblicizzata ma si risparmia molto, fa bene al bambino ed evita quelle bombe ecologiche che sono i pannolini usa e getta.

Certo c'è da fare una lavatrice ogni 4-5 giorni, stendere, ritirare, ma c'è una gran soddisfazione.
Elena

Noi li usiamo per nostra figlia.
usiamo i Popolino.
Va abbastanza bene a parte un episodio di candidosi insorto per il fatto
che i pannolini lavabili non isolano dal bagnato e vanno cambiati piu'
spesso (2 ore , 3 ore al massimo).
Abbiamo risolto con applicazioni di canesten su prescrizione del
pediatra e lavando sempre con il canesten o con altro funghicida i
pannolini (probabilmente sarebbe bastato lavarli a 90 gradi).
Contrariamente a quanto tutti ci avevano fatto temere il lavaggio dei
pannolini non e' cosi' stressante , almeno per ora che la bimba non ha
ancora svezzato.

Se ne vuoi sapere di piu' prova ad iscriverti a

http://it.groups.yahoo.com/group/pannolinilavabili/

I popolino non sono l'unica opzione di pannolini lavabili e se ne vuoi
sapere altre li ne discutono in continuazione.
Ivano

Articoli correlati

  • Basta videogiochi violenti e armi ai bambini!
    Consumo Critico
    Videogiochi violenti, nerf, armi giocattolo

    Basta videogiochi violenti e armi ai bambini!

    La dipendenza da videogiochi violenti cresce tra i giovanissimi, con rischi evidenti. Ma non basta: dalle armi gioco iperrealistiche, ai film d'orrore, ma cosa insegniamo ai nostri bambini?
    20 gennaio 2019 - Linda Maggiori
  • Iqbal aveva 150 milioni di fratelli
    Pace
    Chi, come, dove e quanti

    Iqbal aveva 150 milioni di fratelli

    Il lavoro infantile nel mondo: la realtà, le cause e le proposte. Le immagini di una tragedia che richiede una risposta di giustizia
    Redazione PeaceLink
  • "Ho pianto per i bambini di Taranto e per questa infanzia negata"
    Legami di ferro
    L'Unicef si schiera al fianco di Taranto e dei suoi bambini vittime dell'inquinamento

    "Ho pianto per i bambini di Taranto e per questa infanzia negata"

    Andrea Iacomini, portavoce nazionale Unicef Italia, celebra a Taranto la convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. E dichiara: "Il nostro mandato è di proteggere i bambini ovunque essi siano". E poi: "Il caso ILVA non è chiuso, i bambini qui vivono una condizione impressionante".
    24 novembre 2018 - Beatrice Ruscio
  • Inquinamento e bambini: per crescere ci vuole aria pulita
    Ecologia
    Oltre il 90% dei bambini al mondo respira aria tossica ogni giorno.

    Inquinamento e bambini: per crescere ci vuole aria pulita

    Un nuovo rapporto dell'OMS esamina il pesante bilancio dell'inquinamento atmosferico sulla salute dei bambini nel mondo.
    3 novembre 2018
    Traduzione a cura di PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.10 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)