Consumo Critico

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

    Dal FSE di Parigi : a Padova da tutta Europa per il diritto alla casa

    23 novembre 2003 - -
    Fonte: Comitato Promotore Europeo per il Diritto alla Casa - 17 novembre 2003

    L'Assemblea conclusiva dei movimenti sociali del Forum Sociale Europeo, svoltasi ieri al Grand Chapiteau di Saint Denis, ha accolto con applausi scroscianti la proposta di mobilitazione, lanciata da un fronte che conta oltre 200 adesioni provenienti da 25 paesi, in concomitanza con la riunione informale dei ministri europei dell'alloggio. Tra le ultime adesioni, è da segnalare quella dell'ARCI Nazionale, padre Alex Zanotelli, Vittorio Agnoletto, l'Associazione per la Pace e Beati i Costruttori di Pace (elenco aggiornato su www.habitants.org ).

    "70 milioni di mal alloggiati, tra cui oltre 3 milioni di senzatetto in Europa hanno il diritto di far sentire con forza la propria voce." ha affermato Cesare Ottolini, coordinatore europeo di Habitat International Coalition presentando la mozione all'assemblea di Saint Denis.
    "Esigiamo che il diritto alla casa sia inserito nella futura Costituzione Europea - ha proposto - che siano bloccati gli sfratti senza rialloggio adeguato, che siano fermati i processi di privatizzazione del settore abitativo sociale e che i governi, compresa la stessa Unione Europea, investano almeno l'1% dei bilanci pubblici nel settore per contrastare un mercato immobiliare che falcidia i redditi di lavoratori, pensionati e precari."

    La scadenza di Padova diviene dunque il primo appuntamento del movimento altermondialista nell'agenda del dopo FSE.

    Questo il calendario della mobilitazione di Padova:

    * Sabato 22 novembre (h. 14.30) - Piazzale Stazione Padova - Prefettura - via Anelli. Il Corteo per il diritto alla casa presenterà alla cittadinanza i contenuti della Piattaforma. Verrà consegnata al Prefetto una petizione da trasmettere al Governo italiano in quanto Presidenza dell'Unione Europea. La manifestazione si inserisce a pieno titolo nella mobilitazione europea per il ritiro delle truppe d'occupazione dall'Irak, rivendicando il No alle spese militari, e il Si alle politiche abitative pubbliche. Il corteo si concluderà in via Anelli per portare un segnale di solidarietà forte da tutta Europa alla lotta per il risanamento del quartiere.

    * Giovedì 27 novembre (tutto il giorno). Forum europeo per il diritto alla casa. Parteciperanno il Fronte dei senzatetto (Belgio), l'Unione Inquilini di Berlino (Germania), Droit au Logement (Francia), Unione Inquilini Mosca (Federazione Russa), Associazione dei Vecinos (Spagna), Confederazione nazionale dell'Alloggio (Francia), Associazione Libera (Palermo), Comitato contro gli sfratti di Napoli, e moltissime altre realtà di lotta. Sono stati invitati anche gli amministratori locali che hanno sottoscritto l'Appello, come Tea Albini (assessore alla casa del comune di Firenze e responsabile casa ANCI).

    * Giovedì 27 novembre (dalle 18.00 in poi) in una piazza centrale. Piazza tematica per il diritto alla casa senza frontiere: mostre, musica, spettacoli, incontri a sorpresa.

    * Venerdì 28 novembre (mattina). Incontro dei promotori l'Appello con i ministri europei dell'alloggio.

    Note:

    Info e adesioni:
    Unione Inquilini
    tel. 06 67604442 e-mail: info@habitants.org www.unioneinquilini.it - www.habitants.org

    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)