Cultura

Lista Cultura

Archivio pubblico

Presentato ieri al 23° Torino Film Festival

"Homecoming", il film horror pacifista del regista Joe Dante

Marines morti in Iraq diventano zombie e votano contro Bush.
15 novembre 2005
Daniele Marescotti

Proprio così: marines morti in Iraq diventano zombie e votano contro Bush.
"Abbiamo visto i nostri fratelli morire per una guerra nata da una bugia".
Resuscitano dai cimiteri e, barcollando, si dirigono verso i seggi elettorali e vanno a votare contro Bush.

"L'horror può manifestarsi in molte forme - ha dichiarato Joe Dante - anche pervadere in modo scioccante la vita reale. Può trattarsi dell'orrore di non essere padroni della propria vita, di sentirsi manipolati e oggi molte persone stanno sperimentando un orrore di questo genere".

Ha commentato Dario Argento: "Se l'avesse fatto in Italia non avrebbe lavorato per cinque anni".

Note: Le dichiarazioni sono state tratte dal Corriere della Sera di oggi.
Vedi anche
http://www.torinofilmfest.org/db_view.php?ID=7662〈;=ita&cat=10
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.26 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)