Cultura

Lista Cultura

Archivio pubblico

E poi l'Oltre

22 febbraio 2005

E' con stupita sorpresa che sfoglio il libriccino in versi che ho davanti. "E poi l'Oltre", Costantino Simonelli vecchio amico di tastiera e di web, medico nel quotidiano e nella vita creativa, invece, padre di racconti e di poesie.

Una sorpresa che proviene in parte dal suo stile ma in parte dall'argomentazione ultima di tutta la raccolta, in un minuscolo poema che ascende il perché dell'uomo, sulla sua vita di qua e sul forse, sul chissà, della possibile continuazione in altra forma, della propria esistenza.

Ed ecco allora un tenero inno all'umano, con parole che com'è della sua tradizione si inseguono, concetti che iniziano da frasi quotidiane, e su per assonanze linguistiche e accordi quasi di melodia. A volte ermetico il significato, che però si svela nello snodarsi lento delle strofe fino ad accendere nel lettore attento la visione d'insieme di un'armonia.

Ma che quell'oltre ci sia!
In quella paturnia d'attesa spaziata e spesata
soffiata - giubilo di fuoco -
mostrata nelle genuflessioni,
perla, di giochi, a cercarla, sotto,
ultima sposa, di dovizie pieno il canestro
e d'inganni
e sperpero a sembrare.
E il divenire a scorrerti affianco
non tuo, per niente, ma tuo
per paura d'altro
OLTRE.

E poi l'Oltre
Costantino Simonelli
Collana "L'Albatro" - Edizioni Eva
edizionieva@libero.it

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.26 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)