Avviata a Pesaro

Inchiesta su furti telematici

15 maggio 1994
Articolo non firmato
Fonte: Giornale di Brescia

Associazione per dleinquere finalizzata alla diffusione di programmi per computer illegalmente copiati e utilizzo fraudolento di chiavi d'accesso per entrare in banche dati di pubblica utilit.: in una parola "furto", anche se effettuato per via elettronica. Questa l'inchiesta avviata dalla Procura della Repubblica di Pesaro che ha coinvolto anche cinque giovani bresciani. Alcuni di loro sono minorenni e l'arrivo della Guardia di finanza in casa ha suscitato non poche apprensioni da parte dei genitori. Apprensioni che non sono diminuite quando hanno visto reati "classici" come l'associazione per delinquere a tecnologie e questioni di incerta regolamentazione.
L'inchiesta, che sta interessando una decina di citta' italiane, e' tuttavia in pieno svolgimento e solo nei prossimi giorni si conosceranno gli sviluppi.

Articoli correlati

Prossimi appuntamenti

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.16 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)