Disarmo

RSS logo

Mailing-list Disarmo

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • Conto Corrente Bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

Lista Disarmo

...

Articoli correlati

Sondaggio condotto da Ipr Marketing per conto di Repubblica.it

Sondaggio sulla base Usa di Vicenza: il 58% degli elettori dell'Unione dice no

Per il 55% «è giusto che l'Italia assuma posizioni differenti» dagli Usa, mentre per il 31% l'Italia deve appoggiare comunque la politica estera degli Stati Uniti perché fa parte della stessa alleanza.
18 gennaio 2007
Fonte: Il Manifesto (http://www.ilmanifesto.it)

Gli italiani non condividono il via libera all'ampliamento della base Usa di Vicenza. E' il risultato di un sondaggio condotto da Ipr Marketing per conto di Repubblica.it su un campione di mille persone rappresentative della popolazione italiana. Alla domanda «lei è favorevole o contrario all'ampliamento della base», il 45% si è detto contrario contro il 37% favorevole. Tra gli elettori dell'Unione i contrari salgono al 58% a fronte di un 31% di favorevoli, mentre tra l'elettorato del centrodestra il 52% si dicono favorevoli e il 33% contrari. Il 40% degli intervistati poi ritiene giusta la decisione di Prodi di non intervenire sul patto tra Italia e Stati Uniti, mentre il 47% la ritiene «non giusta». La percentuale dei «comprensivi» diventa maggioritaria se dal campione di elettori del centrosinistra si passa ad analizzare quello nazionale. In questo caso il 54% ritiene il rispetto del patto giusto a fronte di un 32% che lo giudica sbagliato. Infine secondo il 47% degli interpellati la scelta sull'ampliamento della base spettava agli abitanti di Vicenza, mentre per il 45% a Palazzo Chigi. Per il 55% «è giusto che l'Italia assuma posizioni differenti» dagli Usa, mentre per il 31% l'Italia deve appoggiare comunque la politica estera degli Stati Uniti perché fa parte della stessa alleanza.

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.6 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Posta elettronica certificata (PEC)