Disarmo

Lista Disarmo

Archivio pubblico

Diventa un attivista antinucleare

Contribuisci all’inizio della fine delle armi nucleari

Ora esce un film documentario che puoi far vedere gratuitamente ad amici e colleghi. “L’inizio della fine delle armi nucleari” verrà proiettato in anteprima a Milano il 9 luglio e, in seguito, verrà diffuso a richiesta.
6 luglio 2019
Patrick Boylan

Greenpeace: ultimo appello antinucleare dal Colosseo

Sei tra le poche persone consapevoli del pericolo che rappresenta l'uso delle armi nucleari? Se esplodono, muoiono non solo chi si trova nelle vicinanze, ma anche chi vive a migliaia di chilometri di distanza, per via del cosiddetto “inverno nucleare”, ossia i repentini cambiamenti climatici causati dalle particelle rilasciate nell'atmosfera, che producono carestie, malattie e morti per freddo.

Sei tra le poche persone consapevoli della presenza sul suolo italiano di 90 testate nucleari? Gli Stati Uniti le tengono stoccate nelle loro basi ad Aviano e a Ghedi, con la complicità di Palazzo Chigi ma senza la necessaria approvazione del Parlamento. Così l'Italia diventa un “bersaglio prioritario” di contrattacco in una futura guerra nucleare lanciata dagli USA contro l'avversario di turno oppure semplicemente scatenata per errore.

Approvato all'ONU il Trattato che proibisce gli ordigni nucleari - Presidio antinuclearista perchè anche l'Italia lo firmi.

Sei tra le poche persone consapevoli dell'esistenza di un trattato ONU che proibisce l'uso e anche il stoccaggio di bombe nucleari? Il patto è stato approvato da un'apposita conferenza il 7 luglio 2017 ed ora attende la firma di 50 paesi per diventare universalmente vincolante. Per ora hanno firmato 23 paesi – ma non l'Italia, sottoposta com'è alla pressione del Pentagono, che non vuole dover togliere dal suolo italiano le sue testate nucleari.

Sei non solo consapevoli di tutte queste cose, ma ne vuoi rendere consapevoli anche gli altri – i tuoi amici, parenti, colleghi di studio o di lavoro?

Ora è diventato più facile farlo. Per fornirti l'occasione di tenere un incontro sul trattato antinucleare alla tua scuola o università o sala parrocchiale o sezione sindacale, Pressenza ha preparato un documentario che puoi proiettare gratuitamente. Il film, “L’inizio della fine delle armi nucleari” del documentarista spagnolo Álvaro Orús, descrive sia la minaccia nucleare, sia il trattato antinucleare che attende la firma dell'Italia.

Verrà proiettato in anteprima a Milano il 9 luglio alle ore 17:30 presso la Fondazione Ambrosianeum, sala Lazzati, Via delle Ore 3, Milano (MM1-3 fermata Duomo). In seguito si può richiedere contattando Silvio Bruschi di Pressenza all'indirizzo email: silvio1959@gmail.com

In 56 minuti il film conduce lo spettatore attraverso una breve storia delle bombe nucleari e dell’attivismo antinucleare che ha fatto pressione per eliminarle fin dalla loro invenzione, e comprende la commovente testimonianza della sopravvissuta alla bomba di Hiroshima, Setsuko Thurlow. Spiega i passi storici compiuti dal 2010 per trasformare il trattato ONU da sogno in realtà.  Infine, mostra cosa si può fare per contribuire all’entrata in vigore del trattato e per stigmatizzare le armi nucleari fino alla loro definitiva eliminazione.

Per vedere il trailer del film, cliccare qui: https://youtu.be/UhQMGASqScY

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.24 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)