Disarmo

RSS logo

Mailing-list Disarmo

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

Lista Disarmo

...

    Incidente al sottomarino nucleare San Francisco

    Un membro dell'equipaggio e' morto e altri 23 sono rimasti feriti in un grave incidente nell'Oceano Pacifico. L'impianto di propulsione nucleare, secondo il comunicato della US Navy, non sarebbe stato danneggiato dall'impatto col fondo marino.
    Francesco Iannuzzelli10 gennaio 2005 - Francesco Iannuzzelli

    In questa foto rilasciata dopo l'incidente il sottomarino San Francisco viene assistito da un rimorchiatore nel rientrare alla base di Guam Venerdi' 7 gennaio 2005 il sottomarino nucleare San Francisco USS 711 si e' incagliato (ovvero ha toccato il fondo) a circa 420 kilometri a sud dell'isola di Guam, nell'Oceano Pacifico.
    L'incidente e' stato rivelato sabato 8 dalla marina militare statunitense, che ha precisato che l'impianto di propulsione nucleare del sottomarino non ha riportato danni. [1]
    Un membro dell'equipaggio e' morto in seguito alle ferite riportate, e altri 23 sono rimasti feriti. [2]

    L'incidente ha destato notevole preoccupazione e numerosi vascelli si sono mobilitati per portare soccorso al sottomarino e ai 137 membri dell'equipaggio rimasti coinvolti. Attualmente il San Francisco, scortato da due navi, sta rientrando alla base di Guam, dove dovrebbe giungere nella giornata di oggi lunedi' 10 gennaio.

    Il sottomarino nucleare San Francisco e' stato costruito a Newport (USA), col costo iniziale di 900 milioni di dollari, e ha preso servizio nel 1979; da allora ha quasi sempre operato nel Pacifico ed ha come base di riferimento quella di Guam. Al momento dell'incidente era impegnato in una missione all'interno del dispiegamento iniziato a giugno 2004.

    E' un sottomarino nucleare di attacco della classe Los Angeles, armato con 4 lanciasiluri che possono laciare anche missili Tomahawk, potenzialmente in grado di trasportare testate nucleari.

    Un incidente simile era avvenuto il 25 ottobre 2003 al sottomarino Hartford in prossimita' della base de La Maddalena. Si tratta quindi del secondo sottomarino nucleare della US Navy che si incaglia negli ultimi 13 mesi.

    Note:

    [1] http://www.news.navy.mil/search/display.asp?story_id=16549
    [2] http://www.news.navy.mil/search/display.asp?story_id=16561

    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)