Motore di ricerca in

Lista Pace

...

    Diritto d'asilo in Europa: il Parlamento europeo boccia direttiva dei Ministri EU di Giustizia e Interni

    28 settembre 2005 - (sir)
    Fonte: www.webgiornale.de - 28 settembre 2005

    Ieri mattina il Parlamento europeo ha votato una risoluzione che rigetta una proposta di direttiva europea sulla procedura d'asilo già approvata dal Consiglio dei Ministri Giustizia e Affari Interni. Il direttore del Cir (Consiglio italiano rifugiati) Christopher Hein esprime "grande soddisfazione": il Parlamento ha "chiaramente negato il consenso a una normativa che intende più proteggere l'Europa dai rifugiati che offrire protezione ai rifugiati in Europa". "Il fatto che il Parlamento europeo si sia pronunciato in modo estremamente critico su quasi tutte le clausole del testo - afferma Hein - non solo dovrà indurre il Consiglio a riscrivere la direttiva ma, se questo non dovesse avvenire, apre anche la porta per un ricorso alla Corte europea di Giustizia". Secondo Hein sono quattro gli aspetti positivi dalla posizione del Parlamento: non essere d'accordo "sul fatto che un richiedente asilo possa essere trattenuto in detenzione per un periodo fino a sei mesi"; voler "introdurre criteri molto stretti per la possibilità di respingere il richiedente asilo verso un cosiddetto paese terzo sicuro"; la richiesta che la lista dei "paesi di origine sicura" sia elaborata "non dai singoli stati membri, ma attraverso una procedura di codecisione nel quale il Parlamento europeo abbia un ruolo determinante". Il Cir apprezza anche che il Parlamento sottolinei "il diritto di attendere l'esito del ricorso in tribunale nel paese in cui il richiedente ha presentato la richiesta d'asilo". "Se il Consiglio dei Ministri Giustizia e Affari Interni seguirà la linea del Parlamento Europeo - conclude il Cir -, anche l'attuale normativa italiana in materia d'asilo dovrà essere sostanzialmente riformata". (sir)

    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.6 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Posta elettronica certificata (PEC)