Ciampi, la Rai e il diritto negato all'informazione europea

19 gennaio 2005
Monica Poddighe (Amisnet)

'Qualunque sia l'assetto aziendale della televisione pubblica italiana, essa deve conservare, rafforzare, migliorare sempre di piu' la sua attivita' di servizio pubblico, nei contenuti editoriali e culturali, nell'informazione e nello stile, in linea con le indicazioni dell'Unione europea sui servizi pubblici radio-televisivi.' Ciampi ha esortato i media a raccontare di più quello che accade in Europa. Peccato che la RAI abbia appena spostato la trasmissione Giorni d'Europa in orari da chat-line...

Ascolta il commento di Nicola Vallinoto di Europace.

Ascolta: http://www.amisnet.org/151204vallinoto.ra

Scarica l'mp3: http://www.amisnet.org/151204vallinoto.mp3

Leggi l'articolo completo:
http://italy.peacelink.org/europace/articles/art_8579.html

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.29 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)