Genova

Supportolegale a fumetti contro il G8

Il lavoro di 18 tra i migliori fumettisti ed illustratori italiani
20 luglio 2006 - Emanuela Del Frate
Fonte: Liberazione (http://www.liberazione.it)

E’ iniziato tutto nel 2004, quando il giovane disegnatore romano Zerocalcare pubblicò su Indymedia il racconto della sua Genova: “La nostra storia alla sbarra”. E’ stato il primo a mettere a disposizione del gruppo di attivisti di Supportolegale, tavole di fumetti narranti le giornate del 2001. Ora queste tavole fanno parte dell’albo “GevsG8: Genova a fumetti contro il G8”, realizzato da Supportolegale con il sostegno di FortePressa, che ne ha curato l’impaginazione, uscito proprio oggi.
Albo che contiene i tratti delle matite di 18 tra i migliori fumettisti ed illustratori italiani, che, a distanza di 5 anni, hanno accettato la difficile sfida di tornare a narrare quei giorni «che hanno scritto un pezzetto della storia di questa paese». Disegnatori che hanno sentito l’esigenza di mettere a disposizione la propria creatività a chi sente ancora bruciare sulla pelle i segni delle violenze subite, a chi non vuole dimenticare, a chi, probabilmente, fa ancora fatica a capire e ad elaborare.

Alcune delle tavole che compongono l’albo sono state realizzate proprio nel 2001, come quelle di Valerio Bindi, della Sciatto Produzie, di Alessio Spataro, di Alberto Corradi, eclettico disegnatore e caporedattore della Black Velvet edizioni, che racconta: «Quando disegnai questa storia era il 2001, e l’orrore del G8 incombeva come un macigno mal riposto nella mia gola (…) Hanno aperto un foro all’entrata e lasciato una caverna all’uscita del cranio di un ragazzo che il populismo della destra catodica ha sentenziato avrebbe fatto meglio a restare a casa, ché ora sarebbe vivo».

Altre tavole sono invece state fatte dopo, mentre il tempo passava e di Genova rischiava di restare soltanto il ricordo di alcuni, mentre l’omicidio di Carlo veniva archiviato, mentre nella aule del tribunale di Genova continuano i processi. Accanto ai già citati autori, in GevsG8, troviamo anche i fumetti realizzati dalle attivissime matite di disegnatori come Maurizio Ribichini, Alessandro Staffa, Claudio Calia, Maicol&Mirco, Squaz, ma anche quelle di Filippo Scòzzari, Gipi, Riccardo Mannelli e di tanti altri ancora. Accanto alle loro storie ci sono anche i testi scritti da Alessandro Mantovani de IlManifesto, da Erri De Luca e, naturalmente dagli attivisti di Supportolegale. Ricordi vividi di una memoria che non può essere cancellata dal tempo che passa. Infatti, se c’è chi ha ribadito sin dall’inizio l’importanza di una memoria intesa come ingranaggio collettivo da oliare, è proprio il gruppo di Supportolegale.

Progetto nato in seguito alla richiesta di aiuto fatta dagli avvocati del Genova Legal team al network di Indymedia Italia, diventato in seguito soggetto indipendente, da due anni continua il suo lavoro. Un lavoro costante che ha visto la realizzazione di un enorme database, a disposizione degli avvocati, e che si articola attraverso una continua e capillare informazione sull’andamento dei processi.

GevsG8 sarà presentato oggi a Roma con ben due iniziative. La prima alle 18.30, si svolgerà presso la libreria Giufà a San Lorenzo, in via degli Aurunci, a cui parteciperanno Alessandro Mantovani, Alessio Spataro e gli attivisti di Supportolegale. La seconda si svolgerà a partire dalle 22.00 all’Angelo Mai occupato, in via degli Zingari. Un’iniziativa promossa dalla rete che ha organizzato la Pop Parade del 28 giugno e che si colloca all’interno della “campagna di resistenza” contro lo sgombero dell’Angelo Mai.

L’albo GevsG8, potrà essere acquistato in entrambe le presentazioni, oppure ordinandolo via mail a magazzino@supportolegale.org .

Articoli correlati

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.21 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)