Kimbau

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

    Il 14 settembre parte il nostro container per Kimbau

    Ci vediamo a Roma per sostenere Kimbau e la dottoressa Chiara Castellani

    Il 24 settembre conferenza stampa e coordinamento dei gruppi di sostegno. Il 25 settembre si svolgerà "100 artisti per Kimbau"
    8 settembre 2010 - Paolo Moro

    La sera del 25 settembre si terrà a Roma la manifestazione “Cento artisti per Kimbau” per sostenere i progetti della dottoressa Chiara Castellani begin_of_the_skype_highlighting     end_of_the_skype_highlighting in Congo.

    La mattina del 24 settembre terremo una conferenza stampa per presentare la manifestazione.
    Logo di Kimbau


    Il pomeriggio del 24 invece ci sarà un incontro organizzativo per creare un coordinamento dei gruppi e delle persone che vorranno sostenere Kimbau: si formerà il coordinamento degli Amici di Kimbau.

    Prossimamente comunicheremo tutti i dettagli di queste iniziative.

    Ti/vi invitiamo però già da ora a darci conferma della tua/vostra presenza.

    Vogliamo informare che il prossimo 14 settembre dal porto di Napoli parte il container con il Land Rover che ci è stata donata dalla famiglia Cuniolo/Mottironi, con il necessario per la riparazione della centrale idroelettrica di Kimbau e con il materiale sanitario per l’ospedale.

    Il costo di invio del Container è di 4300 euro a cui andranno aggiunte le spese di trasporto del materiale verso il porto, nonché quelle per la tropicalizzazione del Land Rover (protezione alla barra stabilizzatrice dello sterzo, protezione ai differenziali e altri interventi necessari al transito in savana).

    Per lo sdoganamento nel porto di Matadi in Congo sono previste spese per 4500 euro a cui bisognerà aggiungere il trasporto da Matadi a Kinshasa, l’immatricolazione e l’assicurazione del Land Rover e il trasporto verso Kimbau, con un preventivo di circa 2000 euro. Inoltre va previsto il pagamento del biglietto aereo dall’Italia al Congo per i volontari che partiranno dall’Italia per il Congo, al fine di riparare la centrale idroelettrica che è attualmente guasta per cui l’ospedale di Kimbau non riceve l’energia elettrica dalla centrale (e di conseguenza non arriva l’acqua). A Kinshasa andrà acquistata una motosaldatrice (4000 euro circa) per saldare i tubi della centrale; in più dovrà essere ingaggiato un saldatore (500 euro) per il periodo necessario e andrà acquistato il materiale per le opere murarie (cemento, ferro, legname, circa 600 euro).

    Nell’incontro organizzativo del 24 settembre sarà presentato un rapporto dettagliato dei costi sostenuti e di quelli preventivati.

    Vi preghiamo di dare la massima diffusione a queste informazioni in modo da poter trovare nuovi donatori e sostenitori per la riparazione della centrale idroelettrica di Kimbau.

    Per le donazioni segnaliamo il ccp di PeaceLink e il conto corrente bancario di PeaceLink, causale “Kimbau”.

    E’ importante che questo progetto non fallisca: è indispensabile la riparazione della centrale per garantire il funzionamento dell’ospedale di Kimbau diretto dalla dottoressa Chiara Castellani.

    Aiutaci. Fai una scelta di solidarietà.

    Tutte le informazioni per le donazioni e per le iniziative in corso sono su

    http://www.peacelink.it
    http://www.kimbau.org

    Per contatti: amicidikimbau@gmail.com

    Paolo Moro
    Coordinamento Amici di Kimbau
    Cell. 3333022890


    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)