Latina

Brasile: prima udienza del caso Stang


Oggi, a Belém, si terrà la prima udienza del processo per l'omicidio di
Dorothy Stang, missionaria statunitense naturalizzata brasiliana, uccisa
dieci mesi fa ad Anapú, nello stato del Pará in Amazzonia. Saranno portati
in tribunale i rei confessi Raifran das Neves Sales e Clodoaldo Carlos
Batista.
9 dicembre 2005
Luciana Lassalvia

Nello svillupo dell'indagini, sono emersi i nomi dei due mandanti:
Vitalmiro Bastos de Moura e Regivaldo Pereira Galvão. Entrambi sono
proprietari di aziende agricole ad Anapú e, secondo l'accusa, hanno pagato!
50 mila reais - circa 20 mila euro - agli assassini della missionaria.

I preparativi per la prima udienza del processo hanno richiamato
l'attenzione della stampa brasiliana e non solo. Saranno presenti in aula i
rappresentanti delle associazioni della difesa dei diritti umani e dei vari
gruppi attivisti per la riforma agraria in Brasile. Giunti ieri
dall'estero, saranno presenti anche l'osservatrice inviata dall'ONU, Hina
Jilani e due fratelli di Dorothy; Margareth e David Stang.

Nonostante siano passati dieci mesi dal crimine, i tempi dell'indagini
sull'omicidio di Dorothy Stang possono essere considerati un record della
giustizia brasiliana. Soltanto nello stato del Pará, negli ultimi 30 anni,
ci sono stati circa 700 omicidi legati ai conf! litti per la terra e per
problemi fondiari ma la maggior parte delle indagini rimane inconclusa -
spesso per motivi politici o per mancanza di testimoni disposti a deporre.

Solo quest'anno, ci sono stati diciotto omicidi legati ai conflitti per la
terra nel Pará. Il caso Dorothy Stang sarà il primo di essi ad arrivare in
tribunale.

Belém- PA- Brasil

Articoli correlati

  • Brasile: le cucine comunitarie dei Sem terra
    Latina
    Per garantire alle fasce sociali più povere almeno due pasti al giorno

    Brasile: le cucine comunitarie dei Sem terra

    Insieme ai movimenti per il diritto all’abitare è stato promosso in molte città un programma per sfamare le famiglie più indigenti
    18 ottobre 2021 - David Lifodi
  • Brasile: Piantare solidarietà, raccogliere resistenza
    Latina
    La campagna è stata promossa dai Sem Terra per aiutare le famiglie brasiliane in difficoltà

    Brasile: Piantare solidarietà, raccogliere resistenza

    Ha aderito il fotografo sociale Giulio Di Meo. Per donare un contributo occorre acquistare il libro fotografico “Sem Terra: 30 anni di storia”
    3 agosto 2021 - David Lifodi
  • Brasile: la ricercatrice Larissa Mies Bombardi costretta all'esilio
    Latina
    Dopo la pubblicazione dell’Atlas Geografía del Uso de Plaguicidas en Brasil

    Brasile: la ricercatrice Larissa Mies Bombardi costretta all'esilio

    Le minacce ricevute dal bolsonarismo e dalla bancada ruralista ripropongono, una volta di più, la violenta campagna promossa dal Planalto contro gli intellettuali e il mondo della ricerca
    30 marzo 2021 - David Lifodi
  • Brasile tra Covid, bolsonarismo e resistenza dei movimenti sociali
    Latina

    Brasile tra Covid, bolsonarismo e resistenza dei movimenti sociali

    Intervista alla scrittrice italo-brasiliana Claudiléia Lemes Dias, ideatrice del blog Arte di salvarsi e autrice del libro "Fascismo tropicale: il Brasile tra estrema destra e Covid-19" (Dissensi Editore, 2020)
    3 marzo 2021 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)