Latina

Colombia

Massacro di 19 campesinos: condannato governo Uribe

30 luglio 2006
Fonte: Il Manifesto (http://www.ilmanifesto.it) - 01 agosto 2006

La Corte inter-americana dei diritti umani, chiamata a decidere sulla morte di 19 persone uccise dalle squadracce di estrema destra Autodefensas unidas de Colombia nel corso di due incursioni nel villaggio di Ituango, nel dipartimento di Antioquia, hanno riconosciuto colpevole lo Stato colombiano e l'hanno condannato a indennizzare le famiglie per un totale di un milione e mezzo di dollari. Non è la prima volta: nel 2004 lo Stato colombiano fu condannato dalla stessa Corte a pagare indennizzi per 6.5 milioni di dollari ai familiari di altre 19 persone massacrate newl 1987 a Puerto Boyacà, nel Magdalena Medio, sempre per mano dei paramilitari delle Auc. I «paras» sono molto vicini all'attuale presidente Alvaro Uribe, grande amico di Bush e impegnato in una guerra a morte ma solo contro le Farc e l'Eln, la guerriglia di sinistra. Quella di destra, le Auc, è riuscita a smobilitarla regalandole l'immunità dalle accuse di narco-traffico e di atrocità di ogni genere.

Articoli correlati

  • Honduras e diritti umani, un cinismo strutturale
    Latina

    Honduras e diritti umani, un cinismo strutturale

    Stigmatizzazione, criminalizzazione, persecuzioni giudiziarie ed assassinio di attivisti fanno dell’Honduras uno dei paesi più letali per chi difende terra e beni comuni
    20 ottobre 2021 - Giorgio Trucchi
  • Movimento ambientalista esige giustizia
    Latina
    Costa Rica

    Movimento ambientalista esige giustizia

    Ratifica dell'Accordo di Escazú e stop all’impunità le principali richieste
    9 giugno 2021 - Giorgio Trucchi
  • Colombia: cresce il numero di morti, feriti e desaparecidos
    Latina
    Il presidente Duque militarizza il paese e utilizza il pugno di ferro

    Colombia: cresce il numero di morti, feriti e desaparecidos

    Eppure il levantamiento non si ferma, frutto di una protesta contro le disuguaglianze sociali figlie del duqueuribismo, ma non solo
    4 giugno 2021 - David Lifodi
  • Le Ande in rivolta
    Latina
    In Colombia la resistenza continua nonostante la repressione di Stato e una situazione allarmante

    Le Ande in rivolta

    In Cile le elezioni del 15-16 maggio hanno dimostrato che il pinochettismo può essere sconfitto e in Perù, in vista del ballottaggio presidenziale del 6 giugno, l’oligarchia trema per i sondaggi che assegnano la vittoria al maestro rurale Pedro Castillo.
    26 maggio 2021 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)