Latina

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009 - 74100 Taranto (TA)
  • Conto Corrente Bancario n. 115458 c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink (IBAN: IT05 B050 1802 4000 0000 0115 458)
Motore di ricerca in

PeaceLink News

...

Articoli correlati

  • Manovre militari alla Tripla Frontera
    L’addestramento degli eserciti di Stati Uniti, Brasile, Perù e Colombia guarda minacciosamente verso Caracas

    Manovre militari alla Tripla Frontera

    Il territorio latinoamericano fa gola a molti perché ricco di risorse naturali
    15 novembre 2017 - David Lifodi
  • Brasile: Temer dichiara guerra agli indios
    Il presidente brasiliano riduce i bilanci della Fundação Nacional do Índio per la gioia della bancada ruralista

    Brasile: Temer dichiara guerra agli indios

    Nei primi sei mesi del 2017 le violazioni dei diritti dei popoli indigeni sono ulteriormente cresciute
    4 ottobre 2017 - David Lifodi
  • Brasile: autogolpe della destra?
    Una parte dell’estabilishment scarica Temer per sostituirlo con un uomo più presentabile

    Brasile: autogolpe della destra?

    La sinistra chiede le elezioni dirette per ottobre 2017
    25 maggio 2017 - David Lifodi
  • Brasile: esecuzione in stile mafioso ai danni di  Waldomiro Costa Pereira
    L'ex dirigente dei Sem terra è stato ucciso in ospedale da cinque sicari ancora non identificati

    Brasile: esecuzione in stile mafioso ai danni di Waldomiro Costa Pereira

    Militante del Partido dos Trabalhadores, Costa Pereira era stato ferito in un agguato pochi giorni prima
    29 marzo 2017 - David Lifodi

Brasile : quilombolas minacciati da milizie armate

1 settembre 2004 - Nello Margiotta
Fonte: Adital

Gruppi coinvolti nella lotta per la terra nello stato di Minais Gerais hanno denunciato la possibilita' di un conflitto armato nella localita' di Araruba, nella comunita' quilombola di Brejo dos Crioulos. Sono circa 300 le famiglie, discendenti delle antiche quilombo ( comunita' libere di schiavi negri fuggiti), e che vivono in diverse comunita', che hanno rioccupato la Hacienda São Miguel, ad Araruba, azienda gia' occupata una prima volta il 30 marzo 2004 e liberata in seguito, per ordine della Giuristizione dei conflitti agrari con la promessa che sarebbe stata presentata una soluzione nel giro di 30 giorni: fino ad ora pero' l' Istituto nazionale di colonizzazione e di riforma agraria non ha provveduto all'esprorio come promesso.

In una nota firmata dalla Commissione pastorale della Terra, MST, Centro di Agricoltura alternativa, CUT e dai consiglieri Sued Botelho e Lipa Xavier e' stata fatta la denuncia pubblica che durante la notte in clima e' diventato molto teso a cuasa di spari continui delle mikizie armate che hanno impedito il sonno ai figl idei lavoratori quilombolas, mentree di giorno ci sono state minacce di morte nel caso dell'occupazione dell'azienda da parte di persone armate La denuncia afferma anche che la Polizia Militare si intrattiene con le milizie armate e chiede alle autorita' competenti di fare in modo di impedire che avvenga un massacro

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.6 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Posta elettronica certificata (PEC)