Laboratorio di scrittura

Lo Stato latitante viene sostituito dal giornalista Formigli, conduttore della trasmissione

Piazzapulita raccoglie in pochi minuti centomila euro per curare i bambini di Taranto

La7, alle ore 23 del 19 dicembre 2019, entra con le telecamere nel reparto dove vengono curati i bambini malati di cancro. Parte una gara di solidarietà mentre la bambina malata dice: "Ho il sangue birichino".
19 dicembre 2019

La trasmissione è andata in onda. Scioccante. La7 entra con le telecamere nel reparto dove vengono curati i bambini malati di cancro. Una bambina dice: "Ho il sangue birichino". Le fanno una puntura e si addormenta. Qui sotto potete vedere il dott. Cecinati che cura a Taranto i bambini malati di cancro. Alla sua destra una delle guardie giurate che si tassa per pagare le cure ai bambini. Alla sua sinistra c'è un papà di un bambino malato (è un operaio ILVA) che dice: "Lavoro in una fabbrica che uccide". Se volete fare una donazione, se volete dare una lezione di umanità a questo Stato latitante, bene, trovate i numeri. Io l'ho fatto adesso. Taranto avrà un altro medico oltre al dott. Cecinati grazie alla raccolta fondi di poco fa. Centomila euro raccolti in pochi minuti di trasmissione. Vado a letto con molte domande e un grande disagio dentro di me.

Clicca sul video

Il dott. Cecinati durante la trasmissione cita don Lorenzo Milani

Note: ArcelorMittal - Servizio La7 - intervista a lavoratori e a me su piano salvataggio
https://streamable.com/7eo69
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)