Pace

RSS logo

Mailing-list Pace

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

Lista Pace

...

    Scheda sul trio acustico con lettrice e danzatrice

    Gruppo musicale Jamin-à

    Canzoni note e meno note si intrecciano ai passi di danza teatrale, alla lettura di brani poetici e letterari (Luzi, Cardinal, Brecht, Malatesta, Borges, don Milani, Dino Campana, Testori, Pasolini, Etty Hillesum...) attraversando i territori dell'amore, della spiritualità, della società, della pace.
    5 dicembre 2005 - Gabriele Contoli (amministratore delle pagine del gruppo Jammin-a di Gianni Penazzi)

    “Aveva un solco lungo il viso”

    Immagine di presentazione del gruppo musicale Jammin-à


    Nei primi mesi di quest’anno è stata ultimata la preparazione di un progetto multimediale (danza/reading/concerto musicale/filmati) ispirato alla poetica e alla musica di Fabrizio De Andrè, a cura del Gruppojamin-à.
    Si tratta di una rappresentazione in cui canzoni note e meno note si intrecciano ai passi di danza teatrale, alla lettura di brani poetici e letterari (Luzi, Cardinal, Brecht, Malatesta, Borges, don Milani, Dino Campana, Testori, Pasolini, Etty Hillesum...) attraversando i territori dell'amore, della spiritualità, della società, della pace: quattro quadri organizzati a raggruppamenti ed evocati dal filmato alle spalle dell’ensemble.

    Lo spettacolo riesce a creare atmosfere intense e coinvolgenti suggerendo riflessioni e offrendo un appassionato omaggio al grande poeta-musicista del secolo breve. Di recente lo si è rappresentato a Ravenna, Bologna, Città di Castello, Napoli conseguendo favorevoli apprezzamenti di pubblico.

    Il titolo:
    "AVEVA UN SOLCO LUNGO IL VISO - POETICA E MUSICA DI F.DE ANDRE' 1940-1999"

    L'organico:
    Miranda Cortes/fisa-bajan/voce
    Gianni Penazzi /Chitarre/Percussioni/Voce
    Chiara Di Serio/Movenze sceniche
    Patrizia Randi/Voce narrante,
    Milko Merloni/Contrabbasso/Basso elettrico

    In quest’importante impegno sono stati di grande aiuto Piera Zaganelli, scenografa, Marcello Dapporto (DAMS-Bologna).

    -- Componenti --

    - Miranda Cortes, musicista francese, studia fisarmonica classica presso il Conservatorio Regionale di Metz. Contemporaneamente perviene alla laurea in lingue straniere. Nel 1993 si trasferisce in Italia, ottenedo il diploma musicale a pieni voti presso il Conservatorio di Fermo (AP). Svolge attività concertistiche sia come solista che in ensemble, occupandosi di musica classica (con la violiinista Marianne Wade), di tango argentino (in quartetto dedicato ad A. Piazzolla), di musica cantautorale. Segue seminari di perfezionamento con Hugo Noth e Joseph Macerollo. Fonda l’orchestra “Come una smisurata preghiera” in omaggio a Fabrizio De Andrè. Indaga gli astrusi repertori etno-mediterranei con il quartetto "La Frontera”. Suona per spettacoli teatrali e di poesia, in collaborazione con il poeta romagnolo G. Ruggero Manzoni, il vicentino P. Lanaro, lo scrittore milanese R. Piumini, il ravennate G. Pozzetto. Recenti sono le realizzazioni teatrali con l’attore S. Buzzati, con il regista G. Fabbris (Fellini, la bellezza della sacra confusione; Aspettando Godot; Marcel Duchamps). Partecipa come musicista-attrice al primo lavoro di regia dell’attore cine-teatrale Ivano Marescotti.

    - Milko Merloni, diplomato in contrabbasso presso il Conservatorio "Bruno Maderna" in Cesena, ha fatto parte di molte orchestre (Moon Cin Big, Filarmonica di Roma, Orchestra Compagnia di Operette "Belle Epoque", Orchestra del Conservatorio "B. Maderna", Accademia Bizantina di Ravenna, Gruppo gospel SARAH SHEPPARD SPIRITUALS). Ha perfezionato la propria formazione compiendo studi per orchestra classica presso la fondazione Arts Academy di Roma. Dalla musica classica ha in seguito incrociato altri ambiti e stili, creando repertori di brani originali etno e jazz (IL COMBO FARANGO). Arricchisce il proprio sapere musicale grazie ad incursioni nel rock e nel funky (gruppo JESTOFUNK). Lavora allo spettacolo "Le canzoni del Banco del Mutuo Soccorso" con Francesco Di Giacomo e Rodolfo Maltese, prodotto dal Teatro di Citta' di Castello. E’ recente la sua collaborazione con David Riondino su testi e musiche di F. De Andrè.

    - Gianni Penazzi, ha svolto studi all’Istituto Musicale F.lli Malerbi in Lugo, ha seguito corsi di chitarra jazz con il M° F. Ranieri a cui deve il recupero in chiave musicale dell’infanzia brasiliana. Ha fondato e partecipato a svariate formazioni musicali (pop, rock, blues, irish-folk, etnica). Ha ideato e organizzato eventi collettivi coniugando musica e progetti di solidarietà, coinvolgendo istituzioni, associazioni, individualità. E’ da anni impegnato nel Movimento Internazionale di Riconciliazione (MIR), nel Movimento Nonviolento, nella Rete di Lilliput, in molte iniziative di solidarieta' concreta, in tante esperienze italiane le piu' vive e piu' nitide di impegno per la cultura della pace, dei diritti umani, dell’ambiente. Collaboratore di Peacelink, IPB-Ginevra, Banca Etica.

    - Patrizia Randi, voce narrante. Docente di lingua e letteratura italiana, ha tenuto corsi di scrittura creativa, corsi di lingua italiana per stranieri. Ha ideato ed organizzato manifestazioni culturali e incontri con autori. Consulente pedagogista, ha tenuto corsi per genitori e conferenze presso diversi comuni della provincia di Ravenna. Ha pubblicato articoli sull’intelligenza emotiva e il libro “A scuola con Hansel e Gretel”

    -------------------------
    Per info e contatti:

    Miranda Cortes e-mail: mirandacortes@libero.it
    Gianni Penazzi e-mail giannipenazzi@infinito.it

    Note:

    Per approfondimenti consulta il sito
    http://xoomer.virgilio.it/gruppojamina

    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)