Pace

RSS logo

Mailing-list Pace

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

Lista Pace

...

    Ci sono i criminali, e poi ci sono i CRIMINALI

    18 marzo 2006 - Cindy Sheehan


    11 Marzo 06 -- Mentre sono qui coricata sul letto per riprendermi dalle ferite che l'altro giorno mi sono state inflitte da un agente federale e dalla NYPD [Polizia di New York] di fronte alla US Mission alle Nazione Unite [USUN], ho avuto il tempo per riflettere su questa esperienza, sulla condizione della nostra Unione e sulla sua metamorfosi in uno stato fascista.

    Quando il gruppo di noi quattro, ossia Missy Beattie, Rev. Patricia Ackerman, Medea Benjamin ed io, siamo state arrestate l'altro giorno, la sottoscritta è stata prescelta per testare la brutalità della polizia federale. Le altre tre signore sono state afferrate, anche se non molto gentilmente, ed io sono stata invece trascinata per il pavimento e trattata molto, molto rudemente – con entrambe le braccia torte e schiacciate sotto di me. Mi sono rivolta al mio dottore come se fossi stata picchiata. Mia figlia Janey mi ha chiesto se avessi resistito l'arresto, le ho risposto che se uno considera resistenza il mettersi in posizione fetale e dire, “Perfavore smettila di farmi del male”, allora ritengo che stavo resistendo l'arresto.

    Perchè sono diventata il bersaglio di questi abusi? E' stato forse il tentativo di prendersi una rivincita a causa del mio lavoro volto a mettere in luce le bugie di Bush & Co., del cui gruppo John Bolton è uno dei principali co-criminali? O è per scoraggiare gli altri attivisti a non imboccare la stessa strada da me intrapresa: ossia richiedere la fine dell'illegale e immorale occupazione dell'Iraq, e domandare che le nostre libertà ci vengano restituite? Come vorrei aver visto il Senato prendere posizione coraggiosamente contro i fascisti che monopolizzano il nostro governo – o forse i 90 che hanno votato “Oh Sì” all'estensione del Patriot Act sono anch'essi sprofondati nel fascismo?

    Il neoconservatore John Bolton ha avuto una lunga ed ampiamente articolata carriera fatta di menzogne e di lavoro sporco compiuto al servizio del regime. Nel 1994 ha assaltato sessualmente e terrorizzato l'informatrice Melody Townsel che lavorava per USAID. Lei ha fatto pressione sul Comitato Senatoriale per la Politica Estera affinchè non approvasse la nomina di Bolton e in una lettera ha scritto ai suoi membri: “John Bolton mi ha fatto sprofondare in un vero inferno – e ha fatto tutto ciò che poteva per intimidire, malignare e minacciare non solo la sottoscritta ma chiunque non fosse disposto ad accettare la sua versione dei fatti. Il suo comportamento nel 1994 è stato non solo imperdonabile, ma soprattutto patologico.” Non solo John Bolton non è stato punito per questo e per altri incidenti caratterizzati da assalti sessuali e abusi, ma è stato addirittura premiato con la recente nomina alle Nazione Unite, quando George Bush ha aggirato ancora una volta i nostri processi politici.

    L. Paul Bremer è riuscito a strisciare fuori dall'Iraq, coperto dall'oscurità, due mesi dopo che mio figlio Casey era stato ucciso, con 8.8 miliardi di dollari mancanti dalle casse della CPA - Coalition Provisional Authority. E' stato forse Paul Bremer messo sotto accusa per il denaro mancante? No, tutt'altro, ed anzi gli è stata assegnata la Medaglia Presidenziale della Libertà ed è uno speaker pagato profumatamente nel gommoso circuito Repubblicano di “chickenhakws” - falchipollastri.

    Profittatori di guerra come la Halliburton stanno derubando con estrema violenza il tax payer Americano a suon di miliardi di dollari e tutto questo è parte integrale della politica della compagnia. Un'informatrice della Halliburton ha accusato la compagnia di chiedere a tutti noi 45 dollari per ogni cassetta di soda e diecimila dollari a notte per stare nei migliori hotel del Kuwait. Chiedono prezzi immorali per dare da mangiare ai nostri soldati che spesso si lamentano del cibo avariato. I nostri giovani devono anche pagare per il lavaggio della propria biancheria da parte di questi orribili sfruttatori. Sono stati forse puniti o penalizzati monetariamente per questi crimini? No, tutt'altro, e la Halliburton continua ad ottenere ancora più contratti senza concorso in America e in tutto il mondo.

    Si potrebbe scrivere un libro sulle malefatte della criminale famiglia Bush e dei suoi associati in stile mafia, ma finirei per allungare enormemente questo scritto. George Bush ha commesso crimini contro l'umanità, violazioni di alto profilo e azioni malvage nella sua tenuta del potere come [P]residente della Casa Bianca. E' stato forse considerato responsabile per uno di questi? No e continua a trascorrere confortevolmente le sue notti e i suoi giorni contento di essere una persona con seri problemi psicologici, già ricca, sapendo che il Congresso è senza spina dorsale e che non verrà accusato di alto tradimento per le sue trasgressioni, che hanno causato la morte di tante migliaia di persone in tutto il mondo.

    Mentre l'altra notte ci trovavamo nel sistema penitenziario di New York, tutto adornato di scarafaggi e di feci, abbiamo avuto l'opportunità di incontrare altre donne, le quali ritengono di dover ricorrere al crimine per riuscire a sopravvivere nel BushWorld. Abbiamo incontrato donne intelligenti e giovani che sentono che la loro unica possibilità di salvezza è quella di ricorrere al crimine senza vittime. Adesso a causa dei loro piccoli furti, saranno costrette a trascorrere molti mesi in queste istituzioni dove gli è stata negata qualunque dignità umana o qualunque comfort. Tutte le donne che ho incontrato erano consapevoli di aver violato la legge ed erano rassegnate alla loro punizione, ma dov'è la giustizia nel nostro sistema, per il quale tutte le persone sono ritenute uguali?

    Tuttavia, noi quattro, donne bianche della classe media siamo le fortunate. Abbiamo dovuto passare solamente una notte in prigione e sapevamo che i nostri avvocati sarebbero arrivati la mattina seguente per liberarci. Mentre ci stavamo recando in tribunale, siamo passate vicino alle nostre sorelle che si trovano nelle celle di prigionia e i nostri cuori sono venuti mancando, perchè sappiamo cosa significa dover trascorrere anche solo una notte in prigione. Anche le nostre anime si sono connesse con le nostre sorelle e i nostri fratelli in tutto il mondo che sono stati imprigionati in condizioni largamente peggiori a causa delle politiche di Bush & Co. E che vengono torturati in maniera disumana a causa delle stesse politiche medievali e draconiane.

    Anche se John Bolton, L. Paul Bremer, George Bush, i manager della Halliburton ad nauseam venissero mai puniti, tutti noi sappiamo che le condizioni non saranno [ma dovrebbero esserlo] tanto dure come quelle di tutte le persone che vivono in condizioni subumane a causa loro. Questi individui operano nella convinzione di avere a disposzione tutto il denaro e il potere e non gli importa nulla di chi devono vittimizzare sulla strada che porta all'ottenimento dei loro guadagni osceni e malati.

    Uno dei cosidetti crimini da noi commesso di fronte all'USUN è risultato essere “Ostacolo all'Amministrazione Governativa”. E io rispondo “Certo che sì!”, chiunque abbia un minimo di coscienza o di coraggio morale dovrebbe fare tutto ciò che è in suo potere per ostacolare la amministrazione del governo Bush. Solo una massiccia, pacifica e non violenta resistenza a queste politiche calamitose sarà in grado di arginare questa spaventosa ondata!

    Questa è la ragione per cui dobbiamo prendere posizione contro i neo fascisti e riprenderci la nostra umanità.

    E questo mentre lo possiamo ancora fare. Non ci sarà mai niente che mi impedirà di prendere posizione contro di loro, spero solo che la prossima volta mi trascineranno per il braccio sano!

    Note:

    Traduzione a cura di Melektro per www.radioforpeace.info

    http://www.radioforpeace.info/articolinuovaera/itapiece146.htm

    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)