Pace

RSS logo

Mailing-list Pace

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

Lista Pace

...

    Stanno alimentando e portando il terrorismo e le stragi in tutto il mondo

    Il parlamento e' totalitariamente a favore della guerra

    Questa politica assassina, questa politica nemica dell'umanita', questa politica che viola la Costituzione, va contrastata.
    9 marzo 2007 - Peppe Sini (Centro di ricerca per la pace di Viterbo)
    Fonte: NOTIZIE MINIME DELLA NONVIOLENZA IN CAMMINO
    Numero 23 del 9 marzo 2007

    Senza farla tanto lunga: l'Italia continua a partecipare alla guerra afgana, una guerra terrorista e stragista che sta alimentando e portando il terrorismo e le stragi in tutto il mondo.

    Senza farla tanto lunga: ai sensi della Costituzione della Repubblica Italiana questa guerra e' illegale.

    Senza farla tanto lunga: la guerra oggi minaccia l'intera civilta' umana, l'intero genere umano. Nessuno puo' fingere di non saperlo.

    *

    Sostengono autorevoli istituti di statistica che la maggioranza della popolazione italiana e' contraria alla guerra, e' contraria a questa guerra;
    e' contraria alle stragi, e' contraria a queste stragi; e' contraria al terrorismo, e' contraria a questo terrorismo.

    Invece il parlamento e' totalitariamente a favore della guerra.

    E la politica del governo attuale, in esplicita continuita' con la politica del governo precedente, e' per la guerra, e' per il riarmo onnicida, fa della violenza militarista ed imperialista la chiave della politica internazionale del nostro paese.

    *

    Questa politica assassina, questa politica nemica dell'umanita', questa politica che viola la Costituzione, questa politica immorale e criminale,
    questa politica bellicista, riarmista, militarista, stragista, razzista, imperialista, va contrastata.

    Va contrastata con la forza della legalita', della democrazia, del diritto.

    Va contrastata con la forza della nonviolenza.

    Note:

    Tutti i fascicoli de "La nonviolenza e' in cammino" dal dicembre 2004
    possono essere consultati nella rete telematica alla pagina web:
    http://lists.peacelink.it/nonviolenza/

    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)