Pace

RSS logo

Mailing-list Pace

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

Lista Pace

...

    "Quando la Pace va in fumo"...

    Commento a ruota libera... ma potrebbe esistere il fumo equo e solidale?

    Un commento a quanto leggo su "Vita" online, in data odierna. La tassazione del fumo per finanziare le missioni militari italiane nel mondo. Ma...
    4 febbraio 2004 - Roberto Del Bianco

    Tassare un vizio, può essere deterrente per evitarne l'abuso; ma non per la sigaretta, di solito, vista la tenacia con cui l'habitué del fumo ama difendere a spada tratta il suo diritto alla nuvoletta.
    E a chetarlo non bastano le statistiche sulla diffusione del morbo del secolo, né tantomeno la noia e gli sbuffi (di solito garbati, quasi si temesse di offenderlo, il fumatore) di chi quella nuvola è costretto ad aspirare.

    Ma forse adesso qualcosa cambia: o meglio, nel mio pensiero una fuggevole utopia che potrebbe muovere i fumatori sensibili, quelli che con l'etica e l'equo e solidale già ci masticano; e sì, perché adesso che si sa (una volta letto l'articolo su "Vita", e dopo avervi opportunamente riflettuto) a quale destinazione andrà parte dei quattrini, chissà che non arrivino a drastiche decisioni, diciamo così, "etiche", di rinuncia al fumo per evitare, perché no, anche scrupoli di coscienza.

    Utopia di sicuro; eppure se la sigaretta non fosse quasi di monopolio, né a tassazione sicura e garantita, m'aspetterei pure produttori di fumo etico e pacifista, incanalando anzi parte dei ricavi a operazioni di vera umanità. Ma adesso, oltre che utopista, sicuramente mi penserete pazzo sognatore: ché il tabacco equo e solidale ancora non c'è; e chi dirige le fila dell'azienda del fumo, lungi da poter essere benefattore convinto, è maneggiatore nel mondo di una fonte di profitto paragonabile forse a chi confida invece negli armamenti la sua fonte di ricchezza.
    Senza contare che pur sempre di tabacco si tratta, e di veleno inalato consapevolmente o meno, e causa anch'esso di morti e prigionieri nelle battaglie quotidiane dell'uomo alle prese col suo vizio.

    PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)