Pace

Lista Pace

Archivio pubblico

Dichiarazione di John Kerry sulla Sentenza della Corte Internazionale di Giustizia Riguardante la Barriera di Sicurezza di Israele

12 luglio 2004

Il Senatore John Kerry ha rilasciato oggi la seguente dichiarazione riguardante
la sentenza della Corte Internazionale di Giustizia sulla barriera di sicurezza
di Israele:

"Sono profondamente deluso dall'odierna sentenza della Corte Internazionale di
Giustizia in relazione alla barriera di sicurezza di Israele. La barriera di
Israele e' una risposta legittima al terrore ed esiste soltanto in risposta
all'ondata di attacchi terroristici contro Israele. La barriera e' un mezzo
importante nella lotta di Israele contro il terrorismo. Non e' un aspetto che
possa essere trattato dalla CIG".

"Ho detto chiaramente fin dall'inizio che non credo che la CIG dovrebbe persino
considerare questo problema poiche' su di esso non ha alcuna giurisdizione".

"Avevamo ragione ad opporci alla risoluzione nell'Assemblea Generale e al
trasferimento di questo giudizio alla CIG. Parecchi mesi fa, mi sono associato
nell'invio di una lettera al Segretario Generale delle Nazioni Unite Kofi Annan
sollecitandolo ad "agire in modo che la CIG non... rilasci un parere consultivo
sulla legalita' della barriera di sicurezza che Israele sta costruendo".

"La nostra nazione sta giustamente discutendo con Israele il percorso esatto
della barriera per minimizzare le difficolta' che causa ai Palestinesi. E la
stessa Corte Suprema di Israele ha preso in considerazione le medesime
questioni e dovremmo rispettare quel processo".

Note: traduzione di Melektro a cura di Peacelink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)