Schede

Breve scheda

Giorgio Ambrosoli (1933-1979)

Si batté con tenacia in nome dei principî di onestà e di giustizia. Si occupava della liquidazione della banca di Sindona. Venne assassinato nel 1979.
Peppe Sini

GIORGIO AMBROSOLI (Milano, 17 ottobre 1933 – Milano, 11 luglio 1979)

Profilo biografico: "avvocato di Milano incaricato dal governo di liquidare la banca di Michele Sindona e assassinato nel 1979 da un killer giunto dagli Stati Uniti su ordine del finanziere. Un milanese moderato che avrebbe potuto vivere tranquillamente con le sue serene abitudini e si batté con furia e con tenacia in nome dei principî di onestà e di giustizia" (dalla quarta di copertina del bel libro di Stajano citato sotto).

Opere su Giorgio Ambrosoli: Corrado Stajano, Un eroe borghese, Einaudi, Torino.

Per approfondimenti: Wikipedia

Articoli correlati

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)