Diritti Animali

Il ministro racconta di aver avuto anche una tigre Legambiente perplessa chiede l'intervento della Forestale

"Calderoli ha due lupi E' pronto per il circo"

Il ministro racconta di aver avuto anche una tigre
Legambiente perplessa chiede l'intervento della Forestale
"Calderoli ha due lupi E' pronto per il circo"
E il Wwf: "Ma chi gli ha affidato animali protetti?"
La replica: "Vengano a vedere, c'è bisogno di carne fresca"
31 agosto 2005

Calderoli "Calderoli è pronto per il circo". Il ministro delle Riforme ha confessato di avere due cuccioli di lupo in giardino e di avere avuto anche una tigre. Francesco Ferrante, direttore generale di Legambiente, lo attacca. "Se fosse vero che il ministro tiene in casa questi animali - continua Ferrante - sarebbe auspicabile un intervento del Corpo Forestale".

Nell'intervista alla Stampa il ministro aveva raccontato di aver dato via la tigre, dopo che gli aveva divorato un cane. "A casa Calderoli serve un bravo domatore - ironizza Ferrante - poi sarà lui a decidere su chi concentrare il suo addestramento". Per il deputato della Margherita, Ermete Realacci, Calderoli "opera in totale sprezzo delle leggi e del ridicolo".

Perplessità dal Wwf. "Ma chi gli ha affidato i lupi?" -sostiene Massimiliano Rocco, responsabile Fauna - il ministro sta commettendo un atto illegale: esistono delle precise norme che vietano la detenzione di questo tipo di animali".

Il ministro replica con una nota: "Si parla di me, con tutti i problemi che ci sono nel paese. Ho sempre avuto tanti animali. Se qualcuno vuole accertarsi della tipologia dei lupi, venga a controllare: c'è sempre bisogno di carne fresca".

Articoli correlati

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.10 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)