Pace e Nonviolenza

Nasce l'agenzia stampa internazionale per la Pace e la Nonviolenza

Una fonte di informazione tematica al servizio di tutto il movimento pacifista e nonviolento
14 ottobre 2009
Fonte: http://www.pressenza.com - 13 ottobre 2009

Pressenza è lieta di annunciare la nascita del suo nuovo sito internazionale: www.pressenza.com

Pressenza, l'ufficio stampa dei diritti umani è nato a Milano nel settembre 2006 in occasione del Forum umanista Europeo dall'iniziativa di un gruppo di volontari legati alle idee del Nuovo Umanesimo, il lavoro volontario di decine di persone con esperienze pluriennali nel campo della stampa, della comunicazione e dei nuovi media da Milano si è sviluppato in Europa e nel resto del mondo diventando un'agenzia stampa internazionale dedicata ai temi della pace, della nonviolenza e dei diritti umani.

www.pressenza.com dopo sei mesi di sperimentazione è on-line con notizie giornaliere da tutto il pianeta in 5 lingue (italiano, inglese, francese, spagnolo e portoghese), può contare su una rete di redazioni e di corrispondenti diffusa sui cinque continenti, con columnist del peso di Noam Chomsky, relazioni con media, altre agenzie stampa e siti web di importanti associazioni: ABI, Democracy Now, PeaceLink, ecc.

L'agenzia emette lanci, articoli, materiale audio e video di supporto, gratuiti ed integralmente riproducibili citandone la fonte.

Oltre la consultazione via web, è possibile la ricezione tramite RSS ed e-mail.
http://pressenza.com/news_feed/displayByLanguage/language/it
notizie via feed RSS
http://pressenza.com/news_feed/subscribe
notizie via mail

In occasione della Marcia mondiale per la Pace e la Nonviolenza, Pressenza sta offrendo un servizio di aggiornamento continuo sul percorso e sugli eventi che saluteranno il passaggio della marcia.

Ogni giorno Isabelle Alexandrine Bourgeoise, giornalista svizzera e reporter di Presenza, seguirà il gruppo base della Marcia nei suoi spostamenti, assicurando un reportage quotidiano. Isabelle, da sempre attiva nel campo dell'informazione e della stampa, come nelle missioni umanitarie, ha dedicato alla Marcia un blog speciale nel suo sitoPlanetpositive (patner di Presenza), nel quale dal 2003 Isabelle pubblica solo le informazioni che giudica "positive"

Il nome Pressenza è la sintesi di quello che si propone questo ufficio stampa:Presenza, costante su tutto ciò che riguarda i diritti umani,
Press: diffusione a tutti media
Senza fini di lucro
Essenza: l'essere umano come valore centrale

Note: http://www.pressenza.com

Articoli correlati

  • Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza
    Cultura
    A Roma a San Lorenzo il Primo Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza

    Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza

    Quattro giorni di presentazioni di libri, incontri, film, workshops, stands a cura di numerose realtà italiane e non solo per aprire dialoghi e confronti su diritti, Mediterraneo e migranti, Obiezione di Coscienza, disarmo nucleare, educazione alla nonviolenza, cultura di pace
    17 gennaio 2022 - Laura Tussi
  • Il ruolo profetico mondiale di papa Francesco
    Pace
    Estratto dal saggio "Coronavirus: dove porta la sua Arca papa Francesco-Noé?"

    Il ruolo profetico mondiale di papa Francesco

    Allegato a questa pagina web vi è il saggio completo centrato su un nuovo rapporto fra etica e politica nella prospettiva di costruire una nuova coscienza storica in relazione ai drammatici problemi della nostra epoca.
    8 gennaio 2022 - Antonino Drago
  • Mai più l’arma nucleare
    Pace
    Per l’Appello di Stoccolma si realizzò la campagna più estesa dei partigiani della pace nel mondo

    Mai più l’arma nucleare

    Nell’Appello di Stoccolma i partigiani della pace proclamano: “Noi esigiamo l’assoluto divieto dell’arma atomica. Noi consideriamo che il governo il quale utilizzasse contro qualsiasi paese l’arma atomica, commetterebbe un crimine contro l’umanità e dovrà essere considerato come criminale di guerra"
    7 gennaio 2022 - Laura Tussi
  • Nobel e intellettuali partigiani della pace, ieri e oggi
    Disarmo
    Rivista.eco rilancia l'appello dei 50 Premi Nobel per la riduzione delle spese militari nel mondo

    Nobel e intellettuali partigiani della pace, ieri e oggi

    Un appello di oltre 50 premi Nobel e diversi presidenti di accademie della scienza nazionali per la riduzione della spesa militare che, a livello globale, è quasi raddoppiata dal 2000 ad oggi, arrivando a sfiorare i duemila miliardi di dollari statunitensi l’anno
    21 dicembre 2021 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)