Disarmo

RSS logo

Mailing-list Disarmo

< Altre opzioni e info >

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580
Motore di ricerca in

Lista Disarmo

...

Articoli correlati

  • I Luoghi della Memoria e la Costruzione della Pace
    Giornata della Tolleranza

    I Luoghi della Memoria e la Costruzione della Pace

    Comune di Napoli - Dipartimento Consiglio Comunale Osservatorio Permanente centro storico di Napoli-sito UNESCO
    10 novembre 2015 - Laura Tussi
  • Nasce una nuova colizione antimilitarista: ecco il comunicato
    Dopo la grande manifestazione NoTrident/NoNato tenutosi il 25.10 a Napoli

    Nasce una nuova colizione antimilitarista: ecco il comunicato

    Per "superare il vecchio movimento pacifista". ben 18 gruppi antimilitaristi hanno detto di sì ad un un "percorso unitario contro il militarismo ed i crescenti pericoli di un conflitto mondiale". Il prossimo incontro è previsto entro la prima metà di dicembre.
    Patrick Boylan
  • Zanotelli: "Venite a Napoli per dire NO alle esercitazioni di guerra!" (video)
    In vista della manifestazione nazionale il 24-10-2015 contro la NATO

    Zanotelli: "Venite a Napoli per dire NO alle esercitazioni di guerra!" (video)

    E' in corso nel Mediterraneo, e fino al 6 novembre, la più grande esercitazione militare dalla "fine" della Guerra Fredda: il Trident Juncture della NATO. Il comando operativo è a Napoli. Si preparano così le prossime guerre per la (ri)conquista violenta dell'Africa, con l'Italia come trampolino di lancio. Zanotelli si oppone e spiega perché in questo brevissimo video.
    Patrick Boylan
  • Mobilitiamoci tutti contro Trident Juncture 2015
    Si prepara così la «Trident Juncture 2015», l’esercitazione che, dal 28 settembre al 6 novembre, si svolgerà in Italia, Spagna e Portogallo con unità terrestri, aeree e navali e con forze speciali di tutti i paesi Nato

    Mobilitiamoci tutti contro Trident Juncture 2015

    Da credente e da seguace di Gesù di Nazareth non posso accettare un mondo così assurdo: un Sistema economico-finanziario che permette a pochi di vivere da nababbi a spese di molti morti di fame e questo grazie a una NATO che spende oltre mille miliardi di dollari all’anno in armi e soprattutto con arsenali ripieni di spaventose armi atomiche. Come credente nel Dio della vita non posso accettare un Sistema di morte come il nostro pagato da miliardi di impoveriti, milioni di morti di fame oltre che da milioni e milioni di morti per le guerre che facciamo.
    7 agosto 2015 - Alex Zanotelli

La presenza militare americana e NATO a Napoli

13 dicembre 2004 - Pax Christi

Pax Christi -sezione napoletana- nell'annunciare la pubblicazione del
dossier "La presenza militare americana e NATO a Napoli", disponibile sul
proprio sito internet http://www.paxchristinapoli.it, denuncia la crescente
militarizzazione della città da parte della N.A.T.O. e delle Forze armate
americane, conseguente la riorganizzazione complessiva in Europa della loro
presenza. Questo scenario fa di Napoli la porta militare dell'Occidente
verso il Mediterraneo, anche attraverso la recente attivazione del Joint
Force Command a Bagnoli ed il progetto di trasferimento da Londra a Napoli
del Comando navale U.S.A. in Europa. Di fronte alla pesante occupazione del
territorio cittadino da parte della NATO e delle Forze armate americane,
Pax Christi-Napoli fa appello alle Chiese ed alle organizzazioni di base
per la pace, siano esse laiche o credenti, affinché insieme si manifesti
una pressante richiesta all'Amministrazione cittadina di porre all'ordine
del giorno del Consiglio comunale un dibattito politico atto a ridefinire
questa inquietante presenza militare sul nostro territorio.

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.13 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)