Ecodidattica

Lunedì 8 ottobre 2018

Competenze per il futuro

Festival della cooperazione internazionale a Taranto organizzata dall'AIFO nell'IISS Righi di Taranto
7 ottobre 2018
Il Festival della Cooperazione Internazionale 2018 si apre a Taranto con il patrocinio del Comune, con un seminario formativo per le scuole.

Ecco il programma della giornata:

Intro musicale a cura di Ousmane Coulibaly, griot burkinabè e Elhaji Djabril Mbaye, percussionista senegalese
- Saluti del Dirigente scolastico dell’Istituto Righi, I. De Marco
- F. Colizzi: presentazione del Festival della Cooperazione e Lancio concorso scolastico AIFO 2018
- Saluti dell’Assessore al Welfare del Comune di Taranto, S. Scarpati

SAPERE: La Cooperazione Internazionale è ancora attuale?
- L. Ardesi, sociologo e giornalista: "La Cooperazione internazionale: disuguaglianze, il concetto di “sviluppo”, chi sono e cosa fanno le ONG e gli altri attori cooperanti"
- B. Scozzi, docente del Politecnico di Bari: "Gli obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’ONU: lo stato attuale"

SAPER FARE: Come si fa Cooperazione Internazionale? 
- M. Stefanoni, ricercatore ENEA: "L’accesso alle energie da fonti rinnovabili: l’esperienza di cooperazione dell’ENEA"
- Luca Palazzo, Associazione Briciole: "Costruire cooperazione: Cisternino e il Mali"

SAPER ESSERE: Come diventare Cittadini globali?
- F. Colizzi, psichiatra, direttore del CSM di Brindisi: "La dimensione globale delle scelte individuali"
- A. Marescotti, professore e presidente Peacelink: "Il nesso fra locale e globale nella salvaguardia dell'ambiente: il caso Taranto."
- G. Melchionne, professore dell'I.I.S.S. "A. Righi": "L'esperienza della rete di scuole SUSTAIN di Taranto: cooperare con il Burkina Faso."
- Testimonianze sull'esperienza in Burkina Faso degli studenti della rete SUSTAIN
- Dibattito aperto
Intervento musicale di chiusura Ousmane Coulibaly e Elhaji Djabril Mbaye
Modera: G. Melli, Associazione Voci della Terra, formatore sui temi dell'Educazione alla Cittadinanza Globale 

Taranto
via Dante Aligheri 120
ore 9:00

 

 

Relazione di Alessandro Marescotti

Dinamiche locali e globali in ambito ambientale: il caso Taranto

Articoli correlati

  • Il ministro della Pubblica Istruzione invita la scuola ad occuparsi dei cambiamenti climatici
    Ecodidattica
    Creata pagina web e indirizzo di posta elettonica per segnalare le iniziative

    Il ministro della Pubblica Istruzione invita la scuola ad occuparsi dei cambiamenti climatici

    Si vogliono così sollecitare momenti condivisi con gli studenti in occasione della settimana di mobilitazione globale per l’ambiente e il contrasto al cambiamento climatico, che si concluderà il prossimo 27 settembre
    21 settembre 2019 - Redazione
  • Didattica digitale
    Scuola
    Versione settembre 2019

    Didattica digitale

    Piccola guida per il docente di Lettere. Un PDF con vari spunti pratici, tratti dalla mia esperienza quotidiana in classe, realizzata spesso con mezzi limitati e adottando la strategia BYOD (bring your own device)
    21 settembre 2019 - Alessandro Marescotti
  • Cento video sui cambiamenti climatici
    Ecodidattica
    Una bacheca digitale per condividere nella scuola la cultura del cambiamento

    Cento video sui cambiamenti climatici

    Si chiama "Climate Action" il gruppo dei docenti che sta costruendo nell'IISS Righi di Taranto una condivisione dei contenuti e delle competenze per uno sviluppo sostenibile. Il 26 settembre sarà inoltre avviato anche un corso di formazione dei docenti dal titolo "Futuro sostenibile"
    21 settembre 2019 - Alessandro Marescotti
  • E' morto Giorgio Nebbia
    Editoriale
    Studioso e padre storico dell'ambientalismo italiano

    E' morto Giorgio Nebbia

    Credeva nel potere dell'ecologia, cioè nel potere che l'ecologia offre alle persone di controllare l'economia in nome di un interesse collettivo che sovrasta il profitto.
    4 luglio 2019 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.27 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)