Ecodidattica

Lunedì 8 ottobre 2018

Competenze per il futuro

Festival della cooperazione internazionale a Taranto organizzata dall'AIFO nell'IISS Righi di Taranto
7 ottobre 2018
Il Festival della Cooperazione Internazionale 2018 si apre a Taranto con il patrocinio del Comune, con un seminario formativo per le scuole.

Ecco il programma della giornata:

Intro musicale a cura di Ousmane Coulibaly, griot burkinabè e Elhaji Djabril Mbaye, percussionista senegalese
- Saluti del Dirigente scolastico dell’Istituto Righi, I. De Marco
- F. Colizzi: presentazione del Festival della Cooperazione e Lancio concorso scolastico AIFO 2018
- Saluti dell’Assessore al Welfare del Comune di Taranto, S. Scarpati

SAPERE: La Cooperazione Internazionale è ancora attuale?
- L. Ardesi, sociologo e giornalista: "La Cooperazione internazionale: disuguaglianze, il concetto di “sviluppo”, chi sono e cosa fanno le ONG e gli altri attori cooperanti"
- B. Scozzi, docente del Politecnico di Bari: "Gli obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’ONU: lo stato attuale"

SAPER FARE: Come si fa Cooperazione Internazionale? 
- M. Stefanoni, ricercatore ENEA: "L’accesso alle energie da fonti rinnovabili: l’esperienza di cooperazione dell’ENEA"
- Luca Palazzo, Associazione Briciole: "Costruire cooperazione: Cisternino e il Mali"

SAPER ESSERE: Come diventare Cittadini globali?
- F. Colizzi, psichiatra, direttore del CSM di Brindisi: "La dimensione globale delle scelte individuali"
- A. Marescotti, professore e presidente Peacelink: "Il nesso fra locale e globale nella salvaguardia dell'ambiente: il caso Taranto."
- G. Melchionne, professore dell'I.I.S.S. "A. Righi": "L'esperienza della rete di scuole SUSTAIN di Taranto: cooperare con il Burkina Faso."
- Testimonianze sull'esperienza in Burkina Faso degli studenti della rete SUSTAIN
- Dibattito aperto
Intervento musicale di chiusura Ousmane Coulibaly e Elhaji Djabril Mbaye
Modera: G. Melli, Associazione Voci della Terra, formatore sui temi dell'Educazione alla Cittadinanza Globale 

Taranto
via Dante Aligheri 120
ore 9:00

 

 

Relazione di Alessandro Marescotti

Dinamiche locali e globali in ambito ambientale: il caso Taranto

Articoli correlati

  • Consumo responsabile
    Consumo Critico
    Sull'obiettivo 12 dell'Agenda ONU 2030 per la sostenibilità

    Consumo responsabile

    La società è il risultato di regole e di comportamenti e se tutti ci comportassimo in maniera consapevole, responsabile, equa, solidale, sobria, non solo daremmo un altro volto al nostro mondo, ma obbligheremmo il sistema a cambiare anche le sue regole
    Francesco Gesualdi
  • Criteri guida per il consumo critico
    Consumo Critico
    Le buone pratiche

    Criteri guida per il consumo critico

    Vi sono scelte di vita scelte che coinvolgono i criteri di acquisto e di consumo e che puntano a ridurre l'impronta ambientale. Il consumo critico attiene all'etica della responsabilità sociale, alla cittadinanza economica e alla cittadinanza globale
    26 dicembre 2020 - Redazione PeaceLink
  • Ai miei studenti
    Laboratorio di scrittura
    Ultimo giorno degli esami di Stato

    Ai miei studenti

    Adesso che ci salutiamo, rimarrete nei miei ricordi così, come un gruppo di ragazzi speciali, ognuno per quello che di meglio poteva dare. Siatelo anche per il vostro futuro che vi auguro pieno di soddisfazioni. La vita non vi deluda.
    22 giugno 2020 - Alessandro Marescotti
  • Giornata Mondiale dell’Ambiente
    Ecodidattica
    Pubblichiamo alcuni video sull'argomento

    Giornata Mondiale dell’Ambiente

    Oggi è l'anniversario della prima conferenza dell'ONU tenutasi a Stoccolma il 5 giugno 1972. Quella conferenza segnò l'inizio dell'attenzione specifica della comunità mondiale sull'ecologia. Oggi l'ONU è impegnata nell'attuazione dell'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.
    5 giugno 2020 - Alessandro Marescotti
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.38 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)