Ecodidattica

Lunedì 8 ottobre 2018

Competenze per il futuro

Festival della cooperazione internazionale a Taranto organizzata dall'AIFO nell'IISS Righi di Taranto
7 ottobre 2018
Il Festival della Cooperazione Internazionale 2018 si apre a Taranto con il patrocinio del Comune, con un seminario formativo per le scuole.

Ecco il programma della giornata:

Intro musicale a cura di Ousmane Coulibaly, griot burkinabè e Elhaji Djabril Mbaye, percussionista senegalese
- Saluti del Dirigente scolastico dell’Istituto Righi, I. De Marco
- F. Colizzi: presentazione del Festival della Cooperazione e Lancio concorso scolastico AIFO 2018
- Saluti dell’Assessore al Welfare del Comune di Taranto, S. Scarpati

SAPERE: La Cooperazione Internazionale è ancora attuale?
- L. Ardesi, sociologo e giornalista: "La Cooperazione internazionale: disuguaglianze, il concetto di “sviluppo”, chi sono e cosa fanno le ONG e gli altri attori cooperanti"
- B. Scozzi, docente del Politecnico di Bari: "Gli obiettivi di Sviluppo Sostenibile dell’ONU: lo stato attuale"

SAPER FARE: Come si fa Cooperazione Internazionale? 
- M. Stefanoni, ricercatore ENEA: "L’accesso alle energie da fonti rinnovabili: l’esperienza di cooperazione dell’ENEA"
- Luca Palazzo, Associazione Briciole: "Costruire cooperazione: Cisternino e il Mali"

SAPER ESSERE: Come diventare Cittadini globali?
- F. Colizzi, psichiatra, direttore del CSM di Brindisi: "La dimensione globale delle scelte individuali"
- A. Marescotti, professore e presidente Peacelink: "Il nesso fra locale e globale nella salvaguardia dell'ambiente: il caso Taranto."
- G. Melchionne, professore dell'I.I.S.S. "A. Righi": "L'esperienza della rete di scuole SUSTAIN di Taranto: cooperare con il Burkina Faso."
- Testimonianze sull'esperienza in Burkina Faso degli studenti della rete SUSTAIN
- Dibattito aperto
Intervento musicale di chiusura Ousmane Coulibaly e Elhaji Djabril Mbaye
Modera: G. Melli, Associazione Voci della Terra, formatore sui temi dell'Educazione alla Cittadinanza Globale 

Taranto
via Dante Aligheri 120
ore 9:00

 

 

Relazione di Alessandro Marescotti

Dinamiche locali e globali in ambito ambientale: il caso Taranto

Articoli correlati

  • Giornata Mondiale dell’Ambiente
    Ecodidattica
    Pubblichiamo alcuni video sull'argomento

    Giornata Mondiale dell’Ambiente

    Oggi è l'anniversario della prima conferenza dell'ONU tenutasi a Stoccolma il 5 giugno 1972. Quella conferenza segnò l'inizio dell'attenzione specifica della comunità mondiale sull'ecologia. Oggi l'ONU è impegnata nell'attuazione dell'Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile.
    5 giugno 2020 - Alessandro Marescotti
  • La crisi che viviamo contiene anche delle opportunità
    Ecodidattica
    Video

    La crisi che viviamo contiene anche delle opportunità

    L'umanità vive una crisi che non è solo economica e finanziaria ma è anche ecologica, educativa, morale, umana
    Papa Francesco
  • Agenda ONU 2030: la pace vive!
    Pace
    Partendo dai grandi padri partigiani e dalle grandi madri costituenti della democrazia

    Agenda ONU 2030: la pace vive!

    Pedagogia della pace, didattica della storia, narrativa della memoria, ecodidattica sono locuzioni di senso e significato che implicano un interesse nei confronti della storia passata, della tutela dei grandi beni comuni della pace, della memoria e dell’ambiente
    9 maggio 2020 - Laura Tussi
  • Agenda Onu 2030: ripartiamo dalla pace 
    Pace
    Corsi e ricorsi attraversano l’intera storia umana

    Agenda Onu 2030: ripartiamo dalla pace 

    L’essere umano dovrebbe praticare il senso e il sentire di un comune rispetto per ogni forma di vita sul pianeta e di tutela di tutti gli ecosistemi terrestri
    6 maggio 2020 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)