Kimbau

Partenza: Maratona di Roma, il 20 marzo 2011

Corriamo insieme ad aiutare Kimbau

Una parte della quota di iscrizione andrà a finanziare l'ospedale di Kimbau, diretto dalla dottoressa Chiara Castellani
4 febbraio 2011

Maratona di Roma

Domenica 20 Marzo 2011 l’Italia Marathon Club, organizza la Roma Fun La Stracittadina, che nell’edizione 2010 ha visto alla partenza oltre 90.000 persone, sul consueto percorso di 4 Km. La Roma Fun “La Stracittadina” è la gara non competitiva, abbinata alla Maratona di Roma, aperta a tutti e percorribile a passo libero.

La Maratona di Roma non è solo una gara per atleti con la “A” maiuscola. Come da tradizione, la grande festa che interessa tutta la città si completa con migliaia e migliaia di protagonisti della ROMAFUN - "La Stracittadina", la prova non competitiva di 4km aperta a tutti.

Una passeggiata nel centro storico, completamente chiuso al traffico, per tutta la durata dell'evento, dove ciascuno può sentirsi protagonista insieme con la famiglia, i compagni di scuola, il proprio cane, sui pattini e così via.

ROMAFUN La Stracittadina, una delle corse amatoriali più partecipate al mondo, dà appuntamento a tutti al centro di Roma il 20 marzo 2011, subito dopo la partenza della Maratona di 42,195km che è prevista per le ore 9,00.

Leonardo PROIETTI, capo scout che da anni collabora con il Comitato organizzatore, è il responsabile di uno dei Progetti di raccolta fondi. Nell’edizione del 2010, con i fondi raccolti abbiamo acquistato ed inviato a Capoverde un mulino-macina elettrico.

Per l’edizione del 2011, la raccolta fondi sarà destinata all’Ospedale di Kimbau (Repubblica Democratica del Congo), diretto dalla dottoressa Chiara CASTELLANI, ex scout di Roma. Informazioni su Kimbau si possono trovare su www.kimbau.org

La quota di iscrizione è di Euro 7,00. euro 4,00 andranno al Comitato organizzatore, l’Italia Marathon Club, mentre euro 3,00 verranno inviati in contanti o sotto forma di beni, all’Ospedale di Kimbau, e (speriamo) consegnati di persona a Chiara che agli inizi di aprile 2011 dovrebbe essere a Roma; in data, orario e posto da concordare.

L’iscrizione potrà essere effettuata ENTRO e NON OLTRE VENERDÌ 4 MARZO 2011 al costo di euro 7,00 compresa la T-shirt ufficiale.

Note: I riferimenti di Leonardo PROIETTI: residente in Via Divisione Torino 109. 00143 - Roma. tel casa 06 5001500; tel cell 329 3226923; email casa leonardoproietti@alice.it ; email uff proietti_ln@camera.it ; tel uff 06 6760 9222 e 06 6760 9333 e fax 06 6760 2466.

Allegati

Articoli correlati

  • Per sconfiggere la guerra, dimostriamo che un altro mondo è possibile
    Pace
    Eirenefest: non solo una fiera di libri, ma soprattutto un ambito di convergenza

    Per sconfiggere la guerra, dimostriamo che un altro mondo è possibile

    Mancano pochi giorni al via del primo Festival del Libro per la Pace e la Nonviolenza, un mega evento che si terrà a Roma dal 2 al 5 giugno prossimi: un tentativo di sfidare le radici della guerra - egoismo, violenza, sopraffazione - coltivando, tutti insieme, una convergenza di valori opposti.
    22 maggio 2022 - Olivier Turquet
  • Pace proibita? Esponenti della cultura, del giornalismo e dello spettacolo protestano
    Pace
    Un evento di Santoro e Vauro, dal vivo e in streaming

    Pace proibita? Esponenti della cultura, del giornalismo e dello spettacolo protestano

    Michele Santoro e Vauro Senesi riuniscono in nome della pace, lunedì prossimo (2 maggio) alle ore 21, esponenti della cultura, del giornalismo e dello spettacolo per "opporsi alla deriva verso il pensiero unico e la resa dell’intelligenza" davanti agli orrori della guerra in corso in Ucraina.
    28 aprile 2022 - Patrick Boylan
  • Missionari in piazza
    Alex Zanotelli
    Roma, piazza Montecitorio, 24 luglio 2019

    Missionari in piazza

    Contro l'approvazione del decreto sicurezza bis che criminalizza ulteriormente chi soccorre i migranti in mare
    23 luglio 2019
  • “O indagate questi cinque Ministri o incriminateci per calunnia”
    Disarmo

    “O indagate questi cinque Ministri o incriminateci per calunnia”

    Un'associazione pacifista sarda denuncia, presso le Procure di Roma e di Cagliari, cinque Ministri dell'attuale Governo gialloverde. Ipotesi di reato: traffico d'armi verso l'Arabia Saudita e concorso nelle stragi commesse dai sauditi nello Yemen.
    28 febbraio 2019 - Redazione
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)