Latina

Messico: si costituisce un movimento nazionale contro il Plan Puebla-Panama

4 ottobre 2004
Nello Margiotta
Fonte: Adital

Contadini ed indigeni si stanno riunendo da oggi nello stato del Guerrero con l'obiettivo di costituire un movimneto nazionale per rafforzare la resistenza contro i megaprogetti sviluppati nell'ambito del Plan Puebla-Panama.

Cio' che risulta grave agli organizzatori e' che il governo di Vincente Fox sta programmando la costruzione di piu' di 60 chiuse, come parte di un progetto di interconnessione elettrica della Commissione Federale per l' elettricità, per generare energia elettrica ed affidate ad aziende multinazioanli del ramo

L' incontro avverra' a Parota, nello stato di Guerrero, luogo dove si progetta la costruzione di una chiusa 10 volte piu' grande di quella della baia di Acapulco.
I temi che saranno trattati riguardano: provatizzazione, situazione mondiale e messicana, piano energetico governativo, investimenti, effetti sociali,
settore agrario, diritti umani e deterioramento ambientale.

Articoli correlati

  • Messico: devastazione ambientale e assenza di diritti
    Latina
    In Chiapas attaccata dalla polizia la Caravana Sur en Busca de los 43

    Messico: devastazione ambientale e assenza di diritti

    E il Frayba denuncia che la vita dei lottatori sociali per la difesa del territorio continua ad essere a rischio
    26 febbraio 2020 - David Lifodi
  • La costruzione della barriera anti-migranti sugli antichi siti degli Indiani Apache
    Migranti
    Trump sfida l'UNESCO

    La costruzione della barriera anti-migranti sugli antichi siti degli Indiani Apache

    Sono iniziate le esplosioni controllate all’interno dell’Organ Pipe Cactus National Monument, al confine con lo stato messicano di Sonora, sito sacro per la cultura indiana e protetto dall’UNESCO
    13 febbraio 2020 - Fanpage
  • Messico: ancora una donna assassinata
    Latina
    Il 17 gennaio, a Ciudad Juarez, uccisa l'attivista femminista Isabel Cabanillas

    Messico: ancora una donna assassinata

    Si tratta della quarta donna assassinata nella città nel solo mese di gennaio. La giovane è stata uccisa per il suo attivismo politico a favore dei diritti delle donne di fronte all'indifferenza delle istituzioni
    27 gennaio 2020 - David Lifodi
  • Crisi diplomatica tra Bolivia e Messico
    Latina
    La polizia del governo golpista assedia l’ambasciata messicana a La Paz

    Crisi diplomatica tra Bolivia e Messico

    Sono rifugiati nell’ambasciata numerosi ministri del governo di Evo Morales
    8 gennaio 2020 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)