Latina

Messico: si costituisce un movimento nazionale contro il Plan Puebla-Panama

4 ottobre 2004
Nello Margiotta
Fonte: Adital

Contadini ed indigeni si stanno riunendo da oggi nello stato del Guerrero con l'obiettivo di costituire un movimneto nazionale per rafforzare la resistenza contro i megaprogetti sviluppati nell'ambito del Plan Puebla-Panama.

Cio' che risulta grave agli organizzatori e' che il governo di Vincente Fox sta programmando la costruzione di piu' di 60 chiuse, come parte di un progetto di interconnessione elettrica della Commissione Federale per l' elettricità, per generare energia elettrica ed affidate ad aziende multinazioanli del ramo

L' incontro avverra' a Parota, nello stato di Guerrero, luogo dove si progetta la costruzione di una chiusa 10 volte piu' grande di quella della baia di Acapulco.
I temi che saranno trattati riguardano: provatizzazione, situazione mondiale e messicana, piano energetico governativo, investimenti, effetti sociali,
settore agrario, diritti umani e deterioramento ambientale.

Articoli correlati

  • Messico: accordo capestro con gli Stati uniti
    Latina
    I negoziati commerciali usati da Trump come merce di scambio per risolvere la questione migratoria

    Messico: accordo capestro con gli Stati uniti

    Amlo ha accettato le condizioni di Trump trasformando il suo paese nel cortile di casa degli Usa
    13 giugno 2019 - David Lifodi
  • Messico: intervista con Mario Robles e Roberto Escorcia
    Latina
    I docenti messicani dell’Universidad Autónoma Metropolitana (Uam) parlano della presidenza di Amlo

    Messico: intervista con Mario Robles e Roberto Escorcia

    Andrés Manuel López Obrador rappresenta una reale speranza di cambiamento, ma al tempo stesso alcuni suoi modi di fare politica sono tipici del vecchio priismo.
    25 maggio 2019 - David Lifodi
  • Messico: le grandi opere della discordia
    Latina
    Il presidente Andrès Manuel López Obrador non ascolta la società civile

    Messico: le grandi opere della discordia

    Nuovi aeroporti, centrali termoelettriche e Tren Maya provocano la militarizzazione del paese e rendono più vulnerabili i lottatori sociali
    8 maggio 2019 - David Lifodi
  • Messico: terrorismo di Stato contro gli attivisti sociali
    Latina
    Cecilia López Pérez vittima di intimidazioni mafiose

    Messico: terrorismo di Stato contro gli attivisti sociali

    La militante del Frente Nacional de Lucha por el Socialismo denunciava le sparizioni forzate
    10 aprile 2019 - David Lifodi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.25 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)