Legami di ferro

Presentazione del libro

"Legami di ferro" a Ginosa

La storia di Taranto, una città fortemente penalizzata dall'inquinamento industriale, ha colpito, fatto riflettere e acceso un interessante dibattito.
16 aprile 2019

Ginosa

Bellissimo incontro sabato 6 aprile nella splendida cornice di Ginosa.

Grazie all'Associazione Culturale Orizzonti 2001, a Vito Marino Buonora per l'invito e alla carissima Luciana Ranaldo per la sua stima nei miei confronti, per l'amicizia dimostratami nel corso degli anni e per avermi voluto fortemente nella sua terra con Legami di ferro.

Ieri sera le persone erano attente, partecipi ed emozionate. La storia di Taranto, una città fortemente penalizzata dall'inquinamento industriale, ha colpito, fatto riflettere e acceso un interessante dibattito.

Su tutto è emersa l'attività di Peacelink e dei suoi volontari, l'impegno del Presidente Alessandro Marescotti senza il quale la coscienza ambientale di Taranto sarebbe ancora addormentata, senza il quale Legami di ferro non avrebbe visto la luce.

Molte persone hanno manifestato l'interesse ad avvicinarsi a Peacelink come volontari, per condividerne i percorsi, per affrontare insieme le sfide.

Sono felice di essere stata portavoce di tutto questo.

Grazie Peacelink e grazie Ginosa per le belle emozioni. Ginosa

Ginosa

Ginosa

Note: Il libro "Legami di ferro" di Beatrice Ruscio
https://www.amazon.it/Legami-ferro-Beatrice-Ruscio/dp/6050374589

Articoli correlati

  • Polmoni d'acciaio
    Legami di ferro
    Un documentario sul ciclo internazionale dell'acciaio

    Polmoni d'acciaio

    "Polmoni d'acciaio" è un video su tre impianti siderurgici collegati fra loro da problematiche molto simili. Racconta la devastazione ambientale che accomuna la Foresta Amazzonica e gli impianti siderurgici alimentati dalla multinazionale Vale, fra cui l'ILVA di Taranto
    26 maggio 2018 - Redazione PeaceLink
  • Legami di ferro sul canale Youtube di PeaceLink
    Legami di ferro
    Un archivio di filmati per conoscere, comprendere e agire

    Legami di ferro sul canale Youtube di PeaceLink

    "Legami di ferro" è una campagna strutturata attorno alle esperienze di incontro internazionale e nazionale delle vittime della siderurgia selvaggia, dai lavoratori alle popolazioni indigene che devono subire l'impatto inquinante delle multinazionali del ferro.
    9 aprile 2019 - Redazione PeaceLink
  • Nota del Movimento Internazionale delle Vittime della Vale
    Legami di ferro
    Crolla diga di rifiuti minerari a Brumadinho

    Nota del Movimento Internazionale delle Vittime della Vale

    Indignazione per la nuova tragedia in Brasile, a soli tre anni dal crollo della diga di Mariana
    28 gennaio 2019 - Beatrice Ruscio
  • "Ho pianto per i bambini di Taranto e per questa infanzia negata"
    Legami di ferro
    L'Unicef si schiera al fianco di Taranto e dei suoi bambini vittime dell'inquinamento

    "Ho pianto per i bambini di Taranto e per questa infanzia negata"

    Andrea Iacomini, portavoce nazionale Unicef Italia, celebra a Taranto la convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. E dichiara: "Il nostro mandato è di proteggere i bambini ovunque essi siano". E poi: "Il caso ILVA non è chiuso, i bambini qui vivono una condizione impressionante".
    24 novembre 2018 - Beatrice Ruscio
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.24 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)