Pace

Lista Pace

Archivio pubblico

Petizione contro la legge che riconosce i militari di Salò come esercito belligerante

18 aprile 2005
Anppia

Cari amici, in allegato trovate la petizione dell'Anppia, contro il disegno di legge che prevede il riconoscimento dei militari di Salò come esercito belligerante (presente anche sul sito)
Chiediamo a tutti voi di darci una mano nella raccolta delle firme, nella speranza che una forte opposizione delle cittadine e dei cittadini italiani possa fermare questa inqualificabile iniziativa del Governo.
Vi preghiamo quindi di rinviarci le firme raccolte tramite posta, fax o e-mail.
Grazie a tutti (Per firmare on line è sufficiente una mail con nome, cognome e indirizzo)
Fate girare questa mail!!


ANPPIA
Corsia Agonale 10,
00186 Roma
tel. 066869415 fax 0668803986
anppia@anppia.it
http://www.anppia.it

Allegati

Articoli correlati

  • Il miracolo della corda
    Cultura
    Recensione

    Il miracolo della corda

    Una storia che non si può narrare tanto facilmente. Ma Monica, la figlia di Elvio Alessandri, riesce nel suo intento fino ad arrivare a scrivere un libello narrativo e riflessivo sulla Resistenza partigiana dei suoi cari.
    21 gennaio 2022 - Laura Tussi
  • Nobel e intellettuali partigiani della pace, ieri e oggi
    Disarmo
    Rivista.eco rilancia l'appello dei 50 Premi Nobel per la riduzione delle spese militari nel mondo

    Nobel e intellettuali partigiani della pace, ieri e oggi

    Un appello di oltre 50 premi Nobel e diversi presidenti di accademie della scienza nazionali per la riduzione della spesa militare che, a livello globale, è quasi raddoppiata dal 2000 ad oggi, arrivando a sfiorare i duemila miliardi di dollari statunitensi l’anno
    21 dicembre 2021 - Laura Tussi
  • I partigiani della pace
    Storia della Pace
    Un soggetto politico, strumento di partecipazione, informazione politica e culturale per i popoli

    I partigiani della pace

    Alcuni dei fondatori di questo movimento furono Picasso, Einstein, Neruda e tra gli italiani Nenni, Vittorini, Guttuso, Quasimodo, Ginzburg, Einaudi e molti altri
    8 dicembre 2021 - Laura Tussi
  • Le donne contro la guerra
    Pace
    Nel secondo dopoguerra, si rafforza un impegno contro la guerra sempre più rilevante e capillare

    Le donne contro la guerra

    Il fascismo aveva educato le donne a fare i figli per la guerra, invece le donne i figli devono farli per la pace e per un mondo migliore
    4 dicembre 2021 - Laura Tussi
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.44 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)