Pace

Lista Pace

Archivio pubblico

Sarebbe diventato poi il presidente del Sudafrica

Trent'anni fa veniva liberato Nelson Mandela

Peppe Sini a Viterbo ha ricordato le esperienze della solidarieta' italiana con Nelson Mandela e con il movimento antiapartheid, evidenziando come quell'impegno debba proseguire oggi nel contrastare la violenza razzista in Italia
11 febbraio 2020
Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera

TRENT'ANNI FA LA LIBERAZIONE DI NELSON MANDELA. UNA COMMEMORAZIONE A VITERBO Nelson Mandela

Ricorrendo il trentesimo anniversario della liberazione di Nelson Mandela dalle carceri del regime razzista sudafricano, evento che di li' a poco portera' alla fine del regime dell'apartheid in Sudafrica ed all'elezione dell'eroe antirazzista a primo presidente democraticamente eletto, la mattina di martedi' 11 febbraio 2020 a Viterbo, presso la sede del "Centro di ricerca per la pace, i diritti umani e la difesa della biosfera", si e' svolta una commossa commemorazione.


Sono state letti e commentati alcuni brani di tre fondamentali discorsi di Nelson Mandela, e ne e' stata ricostruita la figura, l'azione, il messaggio.


Il responsabile della struttura nonviolenta viterbese, Peppe Sini, ha anche ricordato le esperienze della solidarieta' italiana con Nelson Mandela e con il movimento antiapartheid, ed evidenziato come quell'impegno debba proseguire oggi nel contrastare la violenza razzista in Italia, nel soccorrere, accogliere ed assistere gli esseri umani in fuga da fame e guerre, nell'opporsi allo schiavismo e al fascismo che torna nel nostro paese e in Europa. Nelson Mandela

Note: Profilo biografico: Nelson Mandela è uno dei più grandi rappresentanti della lotta contro il razzismo, per la dignità di ogni essere umano. Nato nel 1918, tra i leader principali dell’African National Congress, nel 1964 è condannato all’ergastolo dal regime razzista sudafricano. Non accetta nessun compromesso, nel corso dei decenni la sua figura diventa una leggenda in tutto il mondo; uscirà dal carcere l’11 febbraio 1990 come un eroe vittorioso. Premio Nobel per la Pace nel 1993, è presidente del Sudafrica finalmente democratico.



Opere di Nelson Mandela: fondamentale è l’autobiografia Lungo cammino verso la libertà, Feltrinelli, Milano 1995; tra le raccolte di scritti ed interventi pubblicate prima della liberazione cfr. La lotta è la mia vita, Comune di Reggio Emilia, 1985; La non facile strada della libertà, Edizioni Lavoro, Roma 1986; tra le raccolte pubblicate successivamente alla liberazione: Tre discorsi, Centro di ricerca per la pace, Viterbo 1991; Contro ogni razzismo, Mondadori, Milano 1996; Mai più schiavi, Mondadori, Milano 1996 (il volume contiene un intervento di Nelson Mandela ed uno di Fidel Castro).

Articoli correlati

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)