Palestina

Palestina

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580

In rilievo

Motore di ricerca in
RSS logo

Il padre di Angelo Frammartino: mio figlio ucciso dall'ingiustizia del mondo

"Non ho nessun motivo di rancore, e' normale che in un popolo, quando e' in grave difficolta' non ci sia razionalita'. Mio figlio e' vittima dell'ingiustizia del mondo, non di quel povero cristo che l'ha ucciso".
13 agosto 2006
Fonte: Rainews 24


Cosi' Michelangelo Frammartino, il padre del ragazzo ucciso giovedi' scorso a Gerusalemme, parla della tragedia che ha colpito la sua famiglia. Il padre di Angelo ha partecipato, nel tardo pomeriggio, alla veglia in ricordo del figlio che hanno organizzato, nella piazza antistante il duomo del paese, gli amici e i militanti del circolo di Rifondazione in cui il ragazzo militava.

Il papa' di Angelo e' stato accolto con applausi, abbracci e commozione da parte di tutti. Ad abbracciarlo anche il sindaco di Monterotondo, Antonino Lupi, e tutti gli amici del figlio. Lunghi abbracci anche per la sorella di Angelo, Romina, in lacrime. "Voglio ringraziarvi tutti", ha detto il padre che poi si e' intrattenuto brevemente con i giornalisti.
"Siamo dispiaciuti, affranti - ha detto - ma rispettiamo la volonta' di Angelo. Lui credeva nella pace ed e' morto per un motivo bello. Dobbiamo essere uniti nella pace - ha concluso - e rispettare i valori in cui il ragazzo credeva".

La veglia organizzata a Monterotondo si svolge in contemporanea con quella organizzata a Gerusalemme nel luogo in cui Angelo e' stato ucciso. E' una veglia silenziosa e gli amici di Angelo si sono seduti in terra ai piedi della piccola esedra della piazza sulla quale e' esposto uno striscione nero con su scritto in rosso: "Angelo". Con a fianco alcune bandiere della pace.
Domani il rientro della salma in Italia.

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.8 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)