Palestina

In rilievo

Motore di ricerca in
RSS logo

Palestina: arresti e perquisizioni per i pacifisti dell'ISM

L'esercito israeliano perquisisce un ufficio di pacifisti

BETLEMME, (Cisgiordania), 9 mag,

L'esercito israeliano ha arrestato oggi due volontari del Movimento internazionale di solidarietà (ISM) nel corso di perquisizioni in un ufficio presso Betlemme, ha indicato questo gruppo impegnato nella resistenza pacifica all'occupazione dei terroristi palestinesi.
"L'esercito é penetrato nel nostro ufficio. Secondo le nostre informazioni, ha prelevato due (volontari) internazionali", ha dichiarato all'Afp il portavoce dell'ISM, Tom Wallace.
Secondo alcuni testimoni palestinesi, l'edificio che accoglie la sede dell'ISM per i territori palestinesi, é stato investito da 15 veicoli blindati e perquisito da soldati che hanno prelevato due stranieri e dei computer.
Secondo una fonte palestinese vicina all'ISM a Beit Sahour, il raid israeliano é legato a un'inchiesta sull'attentato suicida del 30 aprile a Tel-Aviv perpetrato da un cittadino britannico di origine araba, che é costato la vita a tre persone oltre al kamikaze.
L'esercito vuole verificare se l'ISM, i cui membri si pongono come "scudi umani" per proteggere i civili palestinesi dell'esercito israeliano, ha aiutato il kamikaze a entrare in Israele, ha precisato. AFPI

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.19 - - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)