Palestina

Palestina

RSS logo

Aiuta PeaceLink

Sostieni la telematica per la pace:

  • Donazione online con PayPal
  • C.C.P. 13403746 intestato ad Associazione PeaceLink, C.P. 2009, 74100 Taranto
  • Conto Corrente Bancario c/o Banca Popolare Etica, intestato ad Associazione PeaceLink - IBAN: IT65 A050 1804 0000 0001 1154 580

In rilievo

Motore di ricerca in
RSS logo

Comunicato stampa Cpt - Hebron

22 maggio 2003 - CPT

Greg Rollins (Surrey BC), membro del Christian Peacemaker Teams, è attualmente trattenuto in una prigione israeliana a Tel Aviv, e minacciato di espulsione. Il legale di Rollins, Jonathan Kuttab, sta cercando di ottenere un'ingiunzione da parte della Corte Suprema israeliana per bloccare l'espulsione.

Rollins è stato arrestato domenica mentre - assieme ad un altro membro del CPT (Chris Brown, San Francisco, CA)- stava monitorando la detenzione da parte dell'esercito israeliano di molti uomini palestinesi in H1 (la parte di Hebron sotto controllo palestinese). I soldati hanno controllato le tessere identificative dei due membri del CPT, ma Rollins era in possesso solo di una fotocopia del passaporto in quanto l'originale era danneggiato e spedito all'ambasciata canadese a Tel Aviv per la sostituzione. I soldati anno preso Rollins in custodia, ma senza accusarlo di nessun crimine.

Negli sviluppi seguenti, 8 soldati israeliani sono entrati e hanno perquisito appartamento del CPT alle ore 20.20 di martedì 20 Maggio.
Hanno esaminato i passaporti e i visti delle persone presenti, fotografato l'appartamento e ogni singolo membro del team, studiato le mappe e le foto appese al muro, e perquisito il contenuto dello schedario

Quindi i soldati hanno dato i seguenti ordini al team:

· H1 (la parte di Hebron sotto controllo palestinese): per il CPT è totalmente vietato l'igresso in H1. Se le truppe israeliane trovano un membro del CPT in H1 verrà arrestato ed espulso. Nessun internazionale o israeliano è autorizzato a entrare in H1, eccetto coloro che lavorano per ONG riconosciute dal governo d'Israele.
· H2 (la parte di Hebron controllata dall'esercito israeliano, include la città vecchia dove si trova l'appartamento del CPT e quattro insediamenti ): i membri del CPT non possono recarsi vicino agli insediamenti. Non possono accompagnare i bambini a scuola in H2. Non saranno autorizzati a rientrare in H2 se escono (per esempio per andare a Gerusalemme).

Questa è la seconda perquisizione in due giorni nell'appartamento del CPT. Lunedì i soldati non hanno chiesto né passaporti né visti, e non hanno dato nessun ordine al CPT.

Gli operatori internazionali di pace sono una parte essenziale del processo di riconciliazione. Il CPT farà il possibile per continuare il nostro lavoro e per contribuire al cammino verso una pace giusta in Israele/Palestina. Chiediamo ai nostri sostenitori di rimanere in allerta per ulteriori sviluppi e eventuali azioni necessarie.

Gli attuali membri del CPT a Hebron sono: Sue Rodes (Bath, England), Germana Nijm (Cedar Falls, IA), Mary Lawrence (Lunenburg, MA), Eric Schiller (Ottawa, ON), Harriet Taylor (Germantown, MD), Chris Brown (San Francisco, CA), Greg Rollins (Surrey, BC), Katie Uhler (New York, NY), Diane Janzen (Calgary, AB)

Il Christian Peacemaker Teams è un'iniziativa ecumenica per sostenere gli sforzi di riduzione di violenza nel mondo.
Per sapere di più circa il lavoro di peacemaking del CPT, visita il nostro sito internet: http://www.cpt.org.
Le foto dei nostri progetti possono essere osservate su: http://www.clubphoto.com Login cptheb@palnet.com

Note:

Traduzione a cura dell Operazione Colomba - Comunità Papa Giovanni XXIII
www.operazionecolomba.org

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.5.7 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Posta elettronica certificata (PEC)