Schede

Breve scheda

Albert Einstein (1879-1955)

Einstein non è stato solo un grande uomo di scienza, ma anche un uomo di pace. Celebre il suo manifesto per il disarmo nucleare, firmato con Bertrand Russell
Peppe Sini

ALBERT EINSTEIN (Ulma, 14 marzo 1879 – Princeton, 18 aprile 1955)

Profilo biografico: Einstein non è stato solo un grande uomo di scienza, ma anche un uomo di pace.

Opere di Albert Einstein: segnaliamo particolarmente Pensieri degli anni difficili, Boringhieri; Come io vedo il mondo, Newton, Roma; Pensieri, idee, opinioni, Newton, Roma; segnaliamo anche la raccolta di brevi frammenti estratti da testi e discorsi occasionali Il lato umano, Einaudi, Torino.

Opere su Albert Einstein: Abraham Pais, Sottile è il signore. La vita e la scienza di Albert Einstein, Boringhieri, Torino 1986; Roberto Fieschi, Albert Einstein, Edizioni Cultura della Pace, S. Domenico di Fiesole 1987: il volume contiene anche un'ampia antologia di scritti di Einstein sui temi della pace e dei diritti umani.

Per approfondimenti:

Articoli correlati

  • L’Italia aderisca al Trattato ONU per la proibizione delle armi nucleari
    Editoriale
    Lettera ai presidenti del Senato e della Camera dei Deputati

    L’Italia aderisca al Trattato ONU per la proibizione delle armi nucleari

    L'Italia e' tra i paesi che questo fondamentale Trattato ancora non lo hanno ne' sottoscritto, ne' ratificato. In mancanza di questa firma ogni dichiarazione da parte dei piu' autorevoli rappresentanti istituzionali del nostro paese rischia di apparire un esercizio di retorica.
    12 agosto 2020 - Peppe Sini
  • Schede
    Segregazione razziale negli Stati Uniti

    Le leggi Jim Crow

    Furono emanate tra il 1876 e il 1964. Alcuni esempi di leggi Jim Crow furono la separazione nelle scuole pubbliche, nei luoghi pubblici e sui mezzi di trasporto e la differenziazione dei bagni e dei ristoranti tra quelli per bianchi e quelli per neri. 
    6 giugno 2020 - Redazione PeaceLink
  • Tommie Smith e John Carlos sollevano il pugno sul podio
    Schede
    Una delle immagini-simbolo del Ventesimo secolo

    Tommie Smith e John Carlos sollevano il pugno sul podio

    Sullo sfondo l'inno americano. Un gesto contro il razzismo. Avvenne in un anno di proteste, quello del 1968, nelle olimpiadi di Città del Messico
    3 giugno 2020 - Redazione PeaceLink
  • Schede

    Cartesio: il dubbio metodico

    Redazione PeaceLink
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.36 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)