Segnalazione evento

In questo calendario possono essere inseriti appuntamenti per eventi relativi alla pace, all'ecologia, alla solidarietà, alla cittadinanza attiva, alla cultura e alle associazioni della società civile. Possono essere inseriti anche eventi radiofonici, televisivi, teatrali e così via in qualche modo riconducibili alle aree tematiche di PeaceLink.

Sono esclusi invece eventi a fini di lucro e di carattere commerciale-pubblicitario. Sono inoltre esclusi da questo calendario eventi legati a elezioni politiche e a iniziative promosse da partiti o movimenti politici.
E' consentita la pubblicazione di appuntamenti politici solo se si tratta di convegni e di dibattiti aperti ai cittadini sulla pace, l'ecologia, la solidarietà.

Si prega di inviare le proprie segnalazioni con almeno 5 giorni di anticipo per ottenerne l'approvazione e pubblicazione in tempi adeguati, e di non scrivere tutto in maiuscolo. I campi obbligatori sono evidenziati.

Quando
  • Se l'evento ha una durata limitata, specificare l'ora di inizio e la durata in ora; se invece dura tutto il giorno, non specificare la durata ma spuntare la casella "tutto il giorno". Se infine è un evento su più giorni, indicare il giorno finale.
  • : (ora:minuti)
Cosa
Dove
Chi
Immagine associata
  • Non sono ammessi file di dimensioni superiori a 5 MB. Si accettano immagini solo in formato JPG

Ricerca eventi

Dal sito

  • Ecologia
    Giornata mondiale del Cuore… per non dimenticare mai

    Conferenza stampa del Comitato "12 giugno" Vittime del Lavoro e del Dovere e del Volontariato

    Il 29 settembre si terrà un corteo a mare nello specchio d'acqua dove sono morti i gruisti Francesco Zaccaria e Mimmo Massaro. E' possibile salire sulle motonavi, anche per gli studenti, ed è di sicuro un modo per riflettere sulle cause degli infortuni sul lavoro e su come intervenire.
    27 settembre 2021 - Fulvia Gravame
  • Conflitti
    Gli stupri dei bambini erano la regola: "La notte li sentiamo gridare, ma non possiamo fare nulla"

    "Mettevamo al potere gente che faceva cose peggiori di quelle fatte dai talebani"

    Gli episodi che riportiamo in questa pagina web spiegano perché l'esercito e la polizia afghani non fossero amati dalla popolazione e si siano sbriciolati appena è venuto meno il supporto delle truppe americane e della Nato, nonostante fossero stati fortemente armati, attrezzati e addestrati.
    Redazione PeaceLink
  • Pace
    In nome dei diritti umani ci hanno chiesto di partecipare a fallimentari missioni militari

    Il pacifismo: delegittimato e sotto assedio

    Siamo stati delegittimati non dai nostri avversari ma dai nostri “amici”. È stata la sinistra – che un tempo marciava contro gli euromissili – ad abbandonare e poi a isolare il movimento che si opponeva alla guerra in Afghanistan. Il movimento pacifista è stato sabotato dall’interno.
    26 settembre 2021 - Alessandro Marescotti
  • Consumo Critico

    "Covid e le saggezza nascoste" di Marinella Correggia

    L'ultimo libro di Marinella Correggia, è illuminante per comprendere la pandemia Covid 19 e la sua gestione in tutto il mondo. Una visione «altermondialista», ecopacifista, lontana dalle teorie del complotto ma anche alternativa alla narrazione dominante.
    25 settembre 2021 - Linda Maggiori
  • Disarmo
    Occorre trasparenza sull'effettiva erogazione di questi fondi da destinare a fini sociali

    Indennizzi per vincoli militari, quali contributi per Augusta e gli altri comuni siciliani?

    Contributi annui ed entrate ordinarie per i comuni che subiscono la presenza di istallazioni e attività militari. Lo sancisce la legge dello Stato riconoscendo l'impatto della militarizzazione "sull’uso del territorio e sui programmi di sviluppo economico e sociale".
    21 settembre 2021 - Gianmarco Catalano
PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.39 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)