Conflitti

Comunicato Stampa "Pace da tutti i balconi!"

29 aprile 2004
Giorgio Bugliesi
Fonte: Ufficion Stampa Campagna "Pace da tutti i balconi" - 29 aprile 2004


Oggi, come coordinamento della campagna "Pace da tutti i balconi!" desideriamo
ringraziare i parenti degli ostaggi italiani. Indicendo una manifestazione per
la pace e chiedendo che venissero escluse tutte le bandiere e i simboli di
parte e partito hanno, forse involontariamente, ricollocato al giusto posto la
bandiera della pace. Un segno di proprietà dei cittadini, della società
civile, un simbolo trasversale e unificante che tutte le istituzioni e tutti i
partiti sono chiamati a rispettare e a non strumentalizzare.

Da parecchi mesi, specialmente grazie all'impegno di tutti coloro che l'hanno
esposta al proprio balcone, la bandiera della pace si sta diffondendo in tutto
il mondo, diventando messaggio inequivocabilmente chiaro della diffusa e reale
volontà di pace e della contrarietà alla guerra e ad ogni violenza da parte
del popolo italiano.

Anche per questo, nella situazione delicata che il nostro paese ed il mondo
stanno vivendo, chiediamo che le bandiere della pace ritornino ai balconi
degli italiani e vi rimangano per sempre, a testimonianza di un popolo, il
popolo italiano, che crede nella PACE e davanti al mondo intero si impegna ad
operare la PACE e a lavorare per la cessazione di ogni guerra ed ogni
violenza, a cominciare dalla propria.

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.26 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)