Conflitti

L'ASSOCIAZIONE YA BASTA RESPINTA AL CONFINE DALLE TRUPPE AMERICANE

31 maggio 2003
Rosarita Catani

AMMAN - Oggi, 31 maggio 2003, la delegazione di italiani dell’associazione Ya Basta, composta da deputati, professori universitari, membri delle amministrazioni di varie città italiane, giornalisti e comuni cittadini, arrivati ad Amman ieri, è partita alle ore 04.00, per l’Iraq per sostenere, con la propria attiva e sostanziale presenza, il popolo iracheno contro l’occupazione americana.

La Carovana che aveva intenzione di rimanere in Iraq fino al 4 giugno, è stata fermata al confine tra la Giordania e l’Iraq, dalle truppe americane che gli hanno vietato l’ingresso.

Sono rimasti per ore fermi nella “terra di nessuno”, in attesa di poter entrare a Baghdad dove avevano un incontro con le ONG locali.

I membri della delegazione sono sulla strada di ritorno per Amman

La delegazione aveva organizzato anche un viaggio in Palestina per incontrarsi con attivisti internazionali in loco.

Note: Rosarita Catani e' una reporter indipendente che invia i suoi resoconti da Amman, Giordania, raccontando da un punto d’osservazione privilegiato cosa accade in Iraq e in medio oriente. I suoi report - pubblicati regolarmente sul sito www.peacelink.it - sono utilizzabili liberamente previa citazione della fonte e dell'autrice

Prossimi appuntamenti

PeaceLink C.P. 2009 - 74100 Taranto (Italy) - CCP 13403746 - Sito realizzato con PhPeace 2.6.16 - Informativa sulla Privacy - Informativa sui cookies - Diritto di replica - Posta elettronica certificata (PEC)